De Vincentiis saluta Francavilla. Il sindaco Luciani: «Lascia società sana e senza debiti»

Come da programma, stamani Fabio De Vincentiis ha incontrato il sindaco di Francavilla Antonio Luciani e il suo assessore allo sport, Rocco Alibertini, per formalizzare il suo disimpegno dal club giallorosso. Da questo momento quindi De Vincentiis è a pieno titolo presidente del Lanciano, e solo al club rossonero dedicherà la propria attività nel settore dello sport.




Luciani dopo l’incontro ha rilascito alcune dichiarazioni nelle quali ha dato atto a De Vincentiis di «lasciare dopo tre anni una società sana, senza debiti e pronta a ripartire». Il Francavilla, sconfitto nella finale dei play off nazionali di Eccellenza, potrebbe aspirare al ripescaggio in D, categoria nella quale manca dal 1995.