Sant’Anna-Lanciano 1-3





SANT’ANNA 1 Muscato, Di Pompeo, Costantini, Mammarella, Desiderio, Santarelli, La Torre (28’ st Amorese), Di Primio (45’ st Sciscente), Diuf (15’ st Torsellini), Colecchia, Di Turi (45’ st Sciannamea). A disposizione: Predescu, Calci, Perinelli, Leva, Orsini. Allenatore-giocatore: Roberto Santarelli
LANCIANO 3 Sinopoli, De Santis (45’ st Trisi), Quacquarelli (15’ st Boccanera), Avantaggiato (17’ st Verna), Scudieri, Natalini, Quintiliani, Petrone, Tarquini (37’ st Di Gennaro), La Selva, Sardella (20’ st Cianci). A disposizione: Di Vincenzo, Kossiakov, E. Zela, F. Malvone. Allenatore: Alessandro Del Grosso
ARBITRO Stefano Giampietro di Pescara
RETI 16’ pt e 33’ pt Quintiliani (L), 35’ pt Desiderio (S), 42’ st Petrone (L)
NOTE partita giocata a Sambuceto per motivi di ordine pubblico; ammoniti Di Pompeo, Sardella e Costantini; angoli 1-6; recupero 2’ pt 3’ st; spettatori 150 circa quasi tutti ospiti




RISULTATI DELLA 21esima GIORNATA
Bacigalupo Vasto Marina-San Salvo 5-0
Bucchianico-Casolana 3-2 a Lettomanoppello
Ortona-Fossacesia 2-1
Passo Cordone-Piazzano 2-1
Raiano-Fater Angelini 2-2
River Chieti-Ovidiana Sulmona 2-1
Sant’Anna-Lanciano 1-3 18:00 a Sambuceto
Val di Sangro-Casalbordino 0-1
Villa 2015-Scafa Cast 1-0




CLASSIFICA
54
Lanciano
46 Bacigalupo Vasto Marina
41 Casalbordino
37 Ortona
32 San Salvo
31 Scafa Cast
29 Villa 2015
28 River Chieti, Fater Angelini
26 Val Di Sangro
25 Bucchianico
22 Piazzano, Raiano, Fossacesia
18 Ovidiana Sulmona
17 Sant’Anna, Passo Cordone
16 Casolana

Pubblicato in Stagione 2018-2019 | Contrassegnato , , , , | Lascia un commento

Il Lanciano stende il Villa 2015 e vola a +8 sulla seconda





LANCIANO 4 Sinopoli, De Santis, Quacquarelli (25’ st Trisi), Avantaggiato (15’ st Petrone), Scudieri, Natalini, Quintiliani, Verna, La Selva, Di Gennaro (8’ st Tarquini), Sardella (33’ st Cianci). A disposizione: Di Vincenzo, Kossiakov, E. Zela, Giangiulio, F. Malvone. Allenatore: Alessandro Del Grosso
VILLA 2015 0 Zampacorta, Ciarlitto (1’ st Maione), Di Lorenzo, Ferri, De Marinis, De Luca, Galasso (33’ st Iaciancio), Proterra, Ferrandina (1’ st Ferrari), Venditti (14’ st Verzella), Ciampoli (30’ st Occhionero). A disposizione: Ratenni, Di Mascio, Zolfanelli. Allenatore: Marco Antenucci
ARBITRO Domenico Colonna di Vasto
RETI 12’ pt Verna, 21’ st Sardella, 40’ st Trisi, 47’ st La Selva
NOTE ammoniti Avantaggiato, Ferri, Sardella, Galasso; angoli 6-3; recupero 0’ pt 4’ st; spettatori 200 circa

Quello che consente al Lanciano di volare a +8 sulla Bacigalupo Vasto Marina (seconda in classifica) è stato un successo meno facile di quanto dica il punteggio. I rossoneri vincono sì 4-0 il recupero della 20esima giornata, ma se fosse stato un match di pugilato sarebbe stata una vittoria ai punti e non per ko. I frentani diventano infatti padroni del campo solo dopo il raddoppio a metà ripresa, dopo che fino ad allora gli ospiti avevano tenuto ampiamente testa alla formazione di Del Grosso.

A fare la differenza è stata soprattutto la maggiore concretezza negli ultimi metri. Quando il Villa 2015 primeggia per possesso palla e altezza del baricentro, impensierisce poco o nulla la retroguardia di casa: al noventesimo si contano tre conclusioni verso la porta di casa, una sola delle quali nello specchio, oltre a un accenno di mischia davanti a Sinopoli. Nelle ripartenze poi gli uomini di Antenucci non riescono mai a pungere.




Al contrario i padroni di casa quando affondano sono facilmente pericolosi, a volte devastanti. Soprattutto concreti. Il 4-2-3-1 dei biancorossi tiene botta, ci prova e riesce a tenere spesso il Lanciano sulla difensiva, ma a fare la differenza è la qualità del rodato 4-3-3 di Del Grosso. Quando poi i francavillesi subiscono il raddoppio, e cedono fisicamente oltre che mentalmente, in campo resta di fatto solo la capolista, che maramaldeggia e dilaga.

Le prime schermaglie sono degli ospiti: al 3’ Galasso da trenta metri costringe Sinopoli alla deviazione sulla traversa; al 9’ Proterra dalla distanza non trova la porta. Il Lanciano appare contratto, ma appena si scioglie un po’ passa: spunto di Sardella sulla destra, servizio orizzontale per La Selva che a suo volta serve Verna ed è 1-0.

A conti fatti, i rossoneri “comandano” solo nella parte centrale del primo tempo, eppure le occasioni da rete le fanno registrare esclusivamente i padroni di casa: al 14’ Sardella intercetta una verticalizzazione di Di Gennaro e va a concludere sull’esterno della rete: al 16’ Zampacorta alza sulla traversa un tiro di La Selva dal limite; al 17’ Quintiliani mette Verna davanti alla porta, ma Zampacorta si getta sui piedi della mezzala e si impossessa del pallone.

Al 28’ il poritere ospite blocca un tiro teso a mezz’altezza ma centrale di La Selva, e al 31’ Quintiliani sfiora il raddoppio con una bordata in corsa. L’ultima palla gol del primo tempo è la traversa piena colpita da Sardella al 38’. Dopo l’intervallo il Villa 2015 si ripresenta in campo deciso e con uno schieramento più offensivo, che non serve però a impensierire il Lanciano: i rossoneri incassano, resistono e aspettano il momento buono per colpire in contropiede.




Il raddoppio di Sardella (pronto sul secondo palo a calciare al volo un cross di La Selva da destra) “spacca” la partita: il Villa cala, e si fa rivedere dalle parti di Sinopoli solo al 32’ con un colpo di testa di poco a lato di Occhionero su traversone di Galasso; per il resto, i frentani collezionano palle gol a ripetizione. La più netta è di Tarquini al 25’, che solo davanti a Zampacorta prende male la mira. Al 28’ La Selva sfiora una rete memorabile: indirizza di tacco in porta un angolo di Sardella, ma la deviazione di fino finisce tra le braccia del portiere.

Al 31’ Tarquini tenta la via del gol dall’altezza del dischetto, ma Zampacorta para ancora. Al 36’ bello spunto di Petrone da destra e imbeccata per la testa di Quintiliani che manda lontano dallo specchio. In coda arriva il poker: al 40’ Trisi dialoga con La Selva e va a segnare la sua prima rete stagionale, e nel recupero La Selva sfrutta un assist di Cianci per arrotondare. Come viene arrotondato pure il vantaggio sul secondo posto, che ora è di 8 punti: Lanciano comincia a vedere l’Eccellenza.

Pubblicato in Stagione 2018-2019 | Contrassegnato , , , , , | Lascia un commento

Tre rinvii nel girone B: non si gioca a Lanciano, Lettomanoppello e Sulmona





Sono tre le partite del girone B di Promozione che domenica non si giocano a causa delle conseguenza del maltempo: oltre a Lanciano-Villa 2015, sono state rinviate anche Bucchianico-Val di Sangro (in programma sul neutro di Lettomanoppello) e Ovidiana Sulmona-Raiano. Già fissato per mercoledì 16 gennaio il recupero di Lanciano-Villa 2015 e di Raiano-Scafa Cast rinviata domenica scorsa.




PARTITE DELLA TERZA DI RITORNO
domenica 13 gennaio 14:30

Bucchianico-Val di Sangro rinviata
Casolana-Sant’Anna
Fater Angelini-Bacigalupo Vasto Marina
Fossacesia-Passo Cordone
Lanciano-Villa 2015 rinviata
Ovidiana Sulmona-Raiano rinviata
Piazzano-Casalbordino
San Salvo-Ortona
Scafa Cast-River Chieti

CLASSIFICA
48 Lanciano
42 Bacigalupo Vasto Marina
35 Casalbordino
34 Ortona
29 San Salvo
28 Scafa Cast
26 Fater Angelini, Villa 2015
25 River Chieti
23 Val di Sangro
22 Piazzano, Bucchianico
19 Fossacesia
18 Ovidiana Sulmona, Raiano
17 Sant’Anna
16 Casolana
14 Passo Cordone

RECUPERI DI MERCOLEDÌ 16 GENNAIO
Lanciano-Villa 2015
Raiano-Scafa Cast

Pubblicato in Stagione 2018-2019 | Contrassegnato , , , , , , , , | Lascia un commento

Lanciano-Villa 2015 rinviata a mercoledì





Lanciano-Villa 2015 è stata rinviata a mercoledì 16 gennaio alle 14:30: la sfida della terza giornata di ritorno non si giocherà a causa del maltempo che sta interessando la zona dello stadio Biondi. Nel girone B di Promozione si recupera anche Raiano-Saca Cast della seconda di ritorno.



Pubblicato in Stagione 2018-2019 | Contrassegnato , , , , , , | Lascia un commento

Colonna di Vasto arbitra Lanciano-Villa 2015





PARTITE E ARBITRI DELLA TERZA GIORNATA DI RITORNO
domenica 13 gennaio 14:30

  • BUCCHIANICO-VAL DI SANGRO
    Antonio Di Fabio di Teramo
    segnalinee Pierfrancesco Di Giannantonio di Sulmona e Marco Carugno di Sulmona
  • CASOLANA -SANT’ANNA
    Davide Sciubba di Pescara
    segnalinee Francesco Di Marte di Teramo e Matteo Della Noce di Teramo
  • FATER ANGELINI-BACIGALUPO VASTO MARINA
    Ferdinando Carluccio dell’Aquila
    segnalinee Antonello Pietrangeli di Sulmona e Felice Mazzocchetti di Teramo
  • FOSSACESIA-PASSO CORDONE
    Antonio Diella di Vasto
    segnalinee Fabrizio Aspite di Chieti e Niko Ricci di Chieti
  • LANCIANO-VILLA 2015
    Domenico Colonna di Vasto
    segnalinee Mario Flaviano di Vasto e Amedeo Di Nardo Di Maio di Pescara
  • OVIDIANA SULMONA-RAIANO
    Mauro Iannella dell’Aquila
    segnalinee Mirko Mancini di Avezzano e Valerio Maiolini di Avezzano
  • PIAZZANO-CASALBORDINO
    Renato Esposito di Pescara
    segnalinee Umberto Nappi di Pescara e Guido Alonzi di Avezzano
  • SAN SALVO-ORTONA
    Federico Amelii di Teramo
    segnalinee Pierfrancesco Quaranta di Chieti e Yuri Buonpensa di Pescara
  • SCAFA CAST-RIVER CHIETI
    Alessio Speziale di Pescara
    segnalinee Fabio D’Ettorre di Lanciano e Matteo D’Orazio di Teramo



    CLASSIFICA
    48 Lanciano
    42 Bacigalupo Vasto Marina
    35 Casalbordino
    34 Ortona
    29 San Salvo
    28 Scafa Cast*
    26 Fater Angelini, Villa 2015
    25 River Chieti
    23 Val di Sangro
    22 Piazzano, Bucchianico
    19 Fossacesia
    18 Ovidiana Sulmona, Raiano*
    17 Sant’Anna
    16 Casolana
    14 Passo Cordone
    *Raiano-Scafa Cast sarà recuperata mercoledì 16 gennaio
Pubblicato in Stagione 2018-2019 | Contrassegnato , , , , , , | Lascia un commento

Squalificati nel girone B: Villa 2015 a Lanciano senza Vatavu

In occasione della sfida col Lanciano di domenica prossima, il Villa 2015 non avrà a disposizione l’attaccante Cosmin Vatavu, squalificato per un turno dal giudice sportivo. Vatavu è il capocannoniere della formazione biancorossa: in campionato ha segnato sette reti.




Per la terza giornata di ritorno nel girone B di Promozione sono squalificati anche Andrea Tucci (Fossacesia), Mattia Granata (Ortona), Youssouph Badji (Ovidiana Sulmona), Giacomo Evangelista (Passo Cordone), Francesco Direttore (Piazzano).




Sono invece diffidati Silverio Benedetto (Casalbordino), Simone Bianchi (Ovidiana Sulmona), Modou Niang (Passo Cordone), Daniele Latorre (Sant’Anna), Emilio Pasquini (Val di Sangro). Il dirigente del Villa 2015 Moreno Miccoli è stato sanzionato con ammonizione e diffida.




TERZA GIORNATA DI RITORNO
domenica 13 gennaio 14:30

Bucchianico-Val di Sangro
Casolana-Sant’Anna
Fater Angelini-Bacigalupo Vasto Marina
Fossacesia-Passo Cordone
Lanciano-Villa 2015
Ovidiana Sulmona-Raiano
Piazzano-Casalbordino
San Salvo-Ortona
Scafa Cast-River Chieti




CLASSIFICA
48 Lanciano
42 Bacigalupo Vasto Marina
35 Casalbordino
34 Ortona
29 San Salvo
28 Scafa Cast*
26 Fater Angelini, Villa 2015
25 River Chieti
23 Val di Sangro
22 Piazzano, Bucchianico
19 Fossacesia
18 Ovidiana Sulmona, Raiano*
17 Sant’Anna
16 Casolana
14 Passo Cordone
*Raiano-Scafa Cast sarà recuperata mercoledì 16 gennaio

Pubblicato in Stagione 2018-2019 | Contrassegnato , , , , , , , , , , | Lascia un commento

Recuperi: derby di Montemarcone senza reti, Bucchianico corsaro





È finito a reti inviolate il derby tra Piazzano e Val di Sangro giocato oggi a Montemarcone. La gara della seconda giornata di ritorno del girone B di Promozione era stata rinviata domenica scorsa a causa delle conseguenze del maltempo. L’altro recupero, Sant’Anna-Bucchianico, ha visto prevalere gli ospiti 0-2. Mercoledì 16 gennaio viene recuperata la partita Raiano-Scafa Cast.



CLASSIFICA

48 Lanciano
42 Bacigalupo Vasto Marina
35 Casalbordino
34 Ortona
29 San Salvo
28 Scafa Cast*
26 Fater Angelini, Villa 2015
25 River Chieti
23 Val di Sangro
22 Piazzano, Bucchianico
19 Fossacesia
18 Ovidiana Sulmona, Raiano*
17 Sant’Anna
16 Casolana
14 Passo Cordone

Lo stadio Comunale di Montemarcone

Pubblicato in Stagione 2018-2019 | Contrassegnato , , , , | Lascia un commento

Mercoledì due recuperi del girone B





Mercoledì 9 gennaio si recuperano le prime due delle tre gare del girone B rinviate domenica scorsa a causa del maltempo: in campo scendono Piazzano-Val di Sangro alle 18:30 e Sant’Anna-Bucchianico alle 19:00. Sarà invece recuperata mercoledì 16 gennaio la partita Raiano-Scafa Cast, in quanto il terreno di gioco di Raiano non è ancora tornato agibile.



Lo stadio Comunale di Montemarcone

Pubblicato in Stagione 2018-2019 | Contrassegnato , , , , , | Commenti disabilitati su Mercoledì due recuperi del girone B

Immagini di River Chieti-Lanciano 1-4









Pubblicato in Stagione 2018-2019 | Contrassegnato , , , , | Commenti disabilitati su Immagini di River Chieti-Lanciano 1-4

Lanciano sbanca Sambuceto, piegato il River Chieti

RIVER CHIETI 1 Napoli, De Marco (32’ st Iervese), Scariti, Febbo, Di Pasquale (24’ st Sacco), Colangelo, Ciarfella (43’ st Della Valle), Barbarossa, Antignani, Nannarone (29’ st Corti), Bassi (13’ st Rombini). A disposizione: Luciani, Ciccone, Di Primio, Cocci. Allenatore: Paolo D’Ercole
LANCIANO 4 Sinopoli, Quacquarelli (38’ st Trisi), De Santis, Avantaggiato (23’ st Petrone), Scudieri, Natalini, Quintiliani, Verna (44’ st F. Malvone), La Selva, (37’ st Cianci) Di Gennaro (13’ st Tarquini), Petrone. A disposizione: Di Vincenzo, Giangiulio, Boccanera, Del Bello. Allenatore: Alessandro Del Grosso
ARBITRO Amelii di Teramo
RETI 4’ pt Verna, 25’ pt Quintiliani, 16’ st Sardella, 18’ st autorete Quacquarelli, 48’ st Tarquini
NOTE ammoniti Verna, Febbo, De Marco; angoli 4-11; recupero 0’ pt 6’ st; spettatori 150 circa oltre cento dei quali ospiti




Il Lanciano comincia il 2019 espugnando Sambuceto, dove il River Chieti è costretto a ospitare la seconda giornata di ritorno del girone B di Promozione per motivi di ordine pubblico. I rossoneri, davanti a un pubblico composto per la maggior parte da tifosi frentani, si impongono 1-4 su una formazione che comunque resta in partita e lotta con determinazione fino all’ultimo. A chiudere definitivamente l’incontro è infatti una rete di Tarquini nel recupero, dopo che nella parte conclusiva della gara i rosanero cercano di segnare in tutti i modi il gol che potrebbe riaprire i giochi.

Gli ospiti spendono tanto, ma alla fine costruiscono di più e manovrano bene e con continuità, nonostante il terreno di gioco sconnesso. I lancianesi inoltre hanno la fortuna di passare subito in vantaggio, quando al 4’ la difesa “restituisce” a Sardella un calcio d’angolo: cross bis dell’esterno che viene allontanato di pugni da Napoli, e palla che sugli sviluppi dell’azione Di Gennaro riesce ad appoggiare a Verna per il tiro dal limite che vale lo 0-1.




La squadra di Del Grosso colleziona una serie di buone opportunità per il raddoppio. Al 6’ Napoli devia in corner un diagonale di Sardella, che poco dopo, servito in area da Di Gennaro, si destreggia ma non trova il bersaglio. Al 23’ il portiere rosanero tocca quanto basta per deviare un’altra conclusione di Sardella che termina un’incursione dalla sinistra. Al 23’ Verna, servito da Sardella, da due passi tira debolmente rendendo facile l’intervento di Napoli.

Lo 0-2 arriva al 25’ con Quintiliani, con l’ennesima azione che vede protagonista Sardella: lancio per La Selva che serve al numero 7 la palla buona per il raddoppio. Il River non sta a guardare, ma a differenza del Lanciano non riesce a giostrare con continuità né ad affondare negli ultimi metri, e quando arriva alla conclusione raramente trova lo specchio della porta.




Al 31’ è ancora Lanciano: imbucata di Di di Gennaro in area per La Selva che, contrastato da un difensore che ne smorza la conclusione, si vede intercettare il tiro da Napoli. La prima vera occasione dei chietini è al 35’: traversone da sinistra di Scariti per Antignani, che al volo non trova la porta. Sinopoli viene impegnato solo al 44’, da un tiro telefonato di Ciarfella. Nel frattempo però i rossoneri hanno anche la palla buona per il tris: angolo di Sardella, Quintiliani allunga la traiettoria fino al secondo palo, dove Di Gennaro spara alto praticamente a porta vuota.

Al ritorno in campo dopo l’intervallo il River è subito protagonista con Scariti: assolo sulla sinistra che si conclude con tiro da pochi metri e parata di Sinopoli; sulla ribattuta intercetta Antignani ma ci mette una pezza Quacquarelli, che sulla linea salva la rete. I frentani riprendono campo poco alla volta, e segnano ancora con Sardella, che se ne va di prepotenza sulla sinistra, scambia con Verna entrando in area, elude la marcatura e trova Napoli impreparato sul primo palo.




Due minuti dopo arriva però il gol del River: punizione da sinistra, Quacquarelli stavolta sbuccia il rinvio, e anziché liberare spinge la palla nella propria rete. La formazione di casa ci crede, cerca di aumentare la pressione ma lascia allo stesso tempo spazio al Lanciano in avanti. Così al 22’ i frentani vanno vicini al poker con Verna, la cui conclusione deviata da Napoli colpisce la traversa piena.

D’Ercole ridisegna una formazione più offensiva, ma gli avanti teatini producono ugualmente pochissimi spunti insidiosi negli ultimi metri: la palla-gol migliore è uno spiovente che al 36’ sbatte sulla traversa. Nel frattempo, nonostante la caparbietà del River, opportunità in serie arrivano dall’altro lato: al 28’ con La Selva fermato in scivolata da un difensore, e poco dopo con Verna che scarta Napoli ma perde il tempo per la conclusione.




Al 40’ una semirovesciata di Tarquini non trova la porta, ma lo stesso Tarquini ritrova la gioia del gol in pieno recupero, quando un traversone di Sardella taglia il campo da destra a sinistra, e sul secondo palo il centravanit si presenta puntuale all’appuntamento con la marcatura che chiude definitivamente l’incontro.

RISULTATI 19esima giornata (seconda di ritorno)
Bacigalupo Vasto Marina-Ovidiana Sulmona 2-1
Casalbordino-Fossacesia 1-1
Ortona-Fater Angelini 5-1
Passo Cordone-San Salvo 2-1
Piazzano-Val di Sangro rinviata
Raiano-Scafa Cast rinviata
River Chieti-Lanciano 1-4
Sant’Anna-Bucchianico rinviata
Villa 2015-Casolana 1-3

Pubblicato in Stagione 2018-2019 | Contrassegnato , , , , | Commenti disabilitati su Lanciano sbanca Sambuceto, piegato il River Chieti