Solo uno squalificato nell’ultima giornata del girone B




Nell’ultima giornata di campionato nel girone B di Prima Categoria l’unico giocatore fermato dal giudice sportivo è Francesco Toppeta del San Vito 83. Sono stati invece diffidati Danilo Farina dello Scerni e Romano Vetta del Trigno Celenza.

Trigno Celenza-San Vito 83 della 29esima giornata

Ultima giornata (6 maggio)
Atessa Mario Tano-Scerni
Fresa-Athletic Lanciano
Lanciano-Trigno Celenza
Paglieta-Orsogna
Roccaspinalveti-Tollese
San Vito 83-Virtus Ortona
riposano Tre Ville (per ritiro A. Cupello) e Vasto Marina




Classifica
74
Lanciano
64 Atessa Mario Tano
57 Virtus Ortona
56 Vasto Marina
52 Athletic Lanciano
41 Orsogna
35 Scerni
34 San Vito 83
29 Paglieta
26 Trigno Celenza
25 Tollese
21 Fresa, Roccaspinalveti e Tre Ville
Atletico Cupello ritirato

SCARICA IL CALENDARIO IN FORMATO PDF

Stop per due nel Tre Ville che sfida Fresa per la salvezza. Stangata per l’orsognese Di Nardo

La sanzione più pesante dopo la 28esima giornata di Prima Categoria è quella per Simone Di Nardo, l’attaccante dell’Orsogna espulso domenica scorsa al Biondi: il giudice sportivo lo ha squalificato per 4 giornate «perché dopo aver commesso un fallo di gioco a calciatore avversario, assumeva nei suoi confronti comportamento gravemente antisportivo». Di Nardo salterà quindi anche le prime due gare del prossimo campionato.



L’altro orsognese espulso al Biondi, Mattia Valentini, è stato invece fermato per un turno, come pure il compagno di squadra Marco Primomo. Saltano la penultima giornata anche Alessandro Mezzanello e Jacopo Sorrentino del Tre Ville, e Fabakary Samba del Trigno Celenza. Sono stati diffidati Giovanni Orlando del Roccaspinalveti, Mirko Monteferrante dello Scerni, Giuseppe Serafini del Trigno Celenza.

Lanciano-Orsogna

Inoltre, come annunciato, Atessa Mario Tano-Tollese è stata assegnata 3-0 a tavolino ai padroni di casa, in quando i biancorossi al 18’ pt sono rimasti in campo con meno di otto giocatori. Gli atessani salgono così ufficialmente a quota 61 punti, a +4 dalla Virtus Ortona terza, e sono a un passo dalla sicurezza matematica del secondo posto.




Penultima giornata (29 aprile)
Athletic Lanciano-Roccaspinalveti
Orsogna-Atessa Mario Tano
Scerni-Lanciano
Tollese-Paglieta
Tre Ville-Fresa
Trigno Celenza-San Vito 83
Virtus Ortona-Vasto Marina

Classifica
71
Lanciano
61 Atessa Mario Tano
57 Virtus Ortona
53 Vasto Marina
49 Athletic Lanciano
41 Orsogna
35 Scerni
31 San Vito 83
29 Paglieta
26 Trigno Celenza
22 Tollese
21 Roccaspinalveti
20 Fresa e Tre Ville
Atletico Cupello ritirato

Ultima giornata (6 maggio)
Atessa Mario Tano-Scerni
Fresa-Athletic Lanciano
Lanciano-Trigno Celenza
Paglieta-Orsogna
Roccaspinalveti-Tollese
San Vito 83-Virtus Ortona
riposano Tre Ville (per ritiro A. Cupello) e Vasto Marina

Giudice sportivo, nel girone B otto squalificati. Multa al Tre Ville




Dopo l’ultima giornata di campionato il Tre Ville ha ricevuto 200 euro di multa «perché a fine gara, propri tesserati non identificati, assumevano comportamenti antisportivi e irriguardosi nei confronti dell’arbitro. Sanzione ridotta per fattiva collaborazione di propri dirigenti».

Il giudice sportivo ha inoltre fermato per un turno Valerio Caruso (Atessa Mario Tano), Mattia D’Ercole e Giuseppe Lupo (Scerni), Francesco Di Campli e Davide Kossiakov (Tre Ville), Nesit Aliji e Andrea Madonna (Trigno Celenza), Fabrizio D’Alessandro (Virtus Ortona); sono entrati in diffida Antonio Mainella (Atessa Mario Tano), Alessandro Mezzanello (Tre Ville) e Claudio Di Zillo (Trigno Celenza).

L’allenatore dell’Athletic Lanciano, Matteo Pasquini, è stato infine sanzionato con l’ammonizione con diffida dopo che, domenica scorsa, è stato allontanato dalla panchina a pochi secondi dal termine della gara.

La 28esima giornata (22 aprile)
Atessa Mario Tano-Tollese
Lanciano-Orsogna
Paglieta-Athletic Lanciano
Roccaspinalveti-Tre Ville
San Vito 83-Scerni
Vasto Marina-Trigno Celenza
riposano Fresa e Virtus Ortona

Respinto il reclamo della Tollese: Lanciano in Promozione a tutti gli effetti

«Il reclamo è infondato e non merita accoglimento»: così il giudice sportivo ha respinto oggi la richiesta della Tollese di dichiarare irregolare la gara con il Lanciano, e di avere di conseguenza la vittoria a tavolino.

Il ricorso del club biancorosso è maturato «a causa del lancio in campo di materiale pirotecnico da parte dei sostenitori della squadra ospite», ricorda il giudice sportivo, «episodio che avrebbe reso necessario la sostituzione di un proprio calciatore stordito da un petardo di forte potenza».



Secondo il giudice l’episodio non ha però influito sul regolare svolgimento della gara: «Le circostanze riferite nel reclamo non sono riscontrabili nel referto di gara, fonte privilegiata di prova», si legge nelle motivazioni, «nel quale l’arbitro precisa che “dopo pochi secondi il gioco riprendeva regolarmente”».

«Va detto peraltro che la società reclamante», precisa poi il giudice sportivo, «ha provveduto alla sostituzione soltanto all’inizio del secondo tempo, avendo comunque a disposizione altre sostituzioni».



Resta così lo 0-6 maturato sul campo, che comporta la vittoria matematica del campionato e quindi l’ammissione del Lanciano al campionato di Promozione 2018-2019. Al club frentano è stata comunque inflitta un’ammenda di 500 euro «per l’utilizzo di materiale pirotecnico da parte di propri sostenitori».

LA CRONACA DI TOLLESE-LANCIANO
TUTTA LA XXVII GIORNATA
IL CALENDARIO IN FORMATO PDF

Cinque squalificati nel girone B




Il giudice sportivo ha fermato per due giornate Matteo Di Piero del Tre Ville, espulso per proteste nell’anticipo di sabato scorso con l’Atessa Mario Tano. Per un turno sono stati invece squalificati Mario Casalanguida (Athletic Lanciano), Gabriele Ottaviano (Fresa), Simone Abbonizio (Orsogna) e Moreno Fanaro (Roccaspinalveti).

La quartultima giornata (domenica 15 aprile 16:00)
Athletic Lanciano-Atessa Mario Tano
A. Cupello-Roccaspinalveti
Orsogna-San Vito 83
Scerni-Vasto Marina
Tollese-Lanciano (sabato 14 aprile)
Tre Ville-Paglieta
Trigno Celenza-Virtus Ortona
riposa Fresa

La classifica
65
Lanciano
58 Atessa Mario Tano
56 Virtus Ortona
50 Vasto Marina
43 Athletic Lanciano
40 Orsogna
35 Scerni
27 San Vito 83
26 Paglieta
22 Trigno Celenza, Tollese
18 Roccaspinalveti
17 Tre Ville, Fresa
Atletico Cupello ritirato

Giudice sportivo: multa al Lanciano; cinque squalificati nel girone B




Dopo la partita col Tre Ville a Mozzagrogna il Lanciano ha ricevuto una multa di 300 euro «per aver propri sostenitori introdotto ed utilizzato, durante la gara, materiale pirotecnico (petardi e fumogeni)». Il giudice sportivo ha invece fermato per due turni Mirko Monteferrante dello Scerni e Stefano Luciani della Virtus Ortona, e per uno Thomas Castellani (Tollese), Danilo Antenucci (Trigno Celenza) e Alessandro Giammarino (Virtus Ortona).

Sono in diffida Pierluigi Scudieri e Pablo Val (Lanciano), Marco Primomo (Orsogna), Christian Leve (Tollese), Lorenzo Romano e Jacopo Sorrentino (Tre Ville) e Antonio Del Peschio (Virtus Ortona). Gli allenatori sanzionati sono Antonio Bucci del Tre Ville (ammonizione con diffida) e Gianluca Stanisca del San Vito 83 (ammonizione).

Un’immagine dei tifosi del Lanciano a Mozzagrogna

Giudice sportivo: sei squalificati nel girone B




Nel girone B di Prima Categoria, dopo la 24esima giornata di campionato, il giudice sportivo ha sanzionato con un turno di squalifica Samuele Manzone (Atessa Mario Tano), Matteo Rota (Athletic Lanciano), Alfredo Ottaviano (Fresa), Loris Battista e Giuseppe Marino (Roccaspinalveti) e Cristiano Cicchitti (Tollese).

Dalla prossima gara sono invece in diffida Gabriele Ottaviano e Giuseppe Zara (Fresa), Luca Bruno (Roccaspinalveti), Gabriele Spoltore (Tollese) e Marco Pedico (Virtus Ortona). Il dirigente del Trigno Celenza Loris Gaspari è stato squalificato fino al 28 marzo, Francesco Ciccotelli della Tollese fino all’11 aprile.

IL CALENDARIO DI PRIMA CATEGORIA GIRONE B IN PDF

Partite della 25esima giornata
Athletic Lanciano-San Vito 83
Fresa-Paglieta
Orsogna-Virtus Ortona
Scerni-Trigno Celenza
Tollese-Vasto Marina (sabato)
Tre Ville-Lanciano
riposano Atessa Mario Tano (per ritiro A. Cupello) e Roccaspinalveti

Classifica
59
Lanciano
53 Virtus Ortona
52 Atessa Mario Tano
44 Vasto Marina
40 Athletic Lanciano
37 Orsogna
32 Scerni
24 San Vito 83
22 Tollese, Paglieta, Trigno Celenza
18 Roccaspinalveti
17 Tre Ville
13 Fresa