Scerni-San Vito 83 viene recuperata a gennaio




La gara tra Scerni e San Vito 83, sospesa ieri per nebbia a fine primo tempo sul risultato di 0-0, sarà recuperata domenica 7 gennaio alle 14:30. L’incontro della 13esima giornata era già stato rinviato una prima volta per lutto.

IL CALENDARIO DEL GIRONE B IN PDF
STATISTICHE E PARTITE DELLO SCERNI
STATISTICHE E PARTITE DEL SAN VITO 83

Scerni-San Vito 83 rinviata per nebbia




La partita della 13esima giornata tra Scerni e San Vito 83, rinviata per lutto in seguito alla morte di un ex dirigente e tifoso sanvitese, è stata oggi ulteriormente rinviata a causa della nebbia. L’incontro, in programma alle 18:30 campo Giuseppe Di Vittorio di Scerni, è stato sospeso alla fine del primo tempo.

IL CALENDARIO DEL GIRONE B IN PDF

Piazzano espugna Rocca. Altro rinvio per Trigno-Sporting. Real fuori dalla Coppa ai rigori

I giocatori del Piazzano in pulmino al ritorno da Roccaspinalveti

Il Piazzano espugna Roccaspinalveti nel recupero della 15esima giornata e fa un altro passo verso la capolista Ortona (è a -10), ma soprattutto mette momentaneamente fuori dai giochi per i play off la quinta classificata. I biancorossi, con l’1-4 rifilato ai roccolani, volano infatti a +12 dal San Vito 83 (e a +14 dalla Marcianese!): se finisce con questo distacco, non si gioca la semifinale play off di girone, e la squadra di Angelo Bisci va direttamente in finale.

CLICCA QUI per il punto della situazione su play off e play out nel girone B

Grande trascinatore del Piazzano, comunque protagonista di una buona prova di squadra, è stato Francesco Pierri, autore della tripletta che nella classifica marcatori lo porta ad appena una lunghezza dall’ortonese Stefano Pompilio. I biancoverdi erano però passati in vantaggio con un calcio di rigore trasformato da Loris Della Penna, in rete per la terza gara consecutiva. Dopo il pareggio di Pierri, il primo tempo si è però chiuso già sull’1-2 grazie al raddoppio biancorosso di Mattia Bussoli; nella ripresa sono arrivate le altre due marcature del nuovo vicecapocannoniere.

Francesco Pierri (immagine da Abruzzowebtv.it)

L’altro recupero di campionato, quello tra Trigno Celenza e Sporting San Salvo, è stato invece ulteriormente rinviato a causa del forte vento. I sansalvesi sono attualmente a pari punti con la Marcianese, ma in caso di arrivo a pari punti passerebbero avanti nella corsa ai play off perché sono in vantaggio nella classifica avulsa.

Oggi era in programma anche l’ultima partita del terzo turno di Coppa Abruzzo, che vedeva impegnato il Real Montazzoli, alla fine eliminato ai calci di rigore dal Palena, unica squadra di Seconda Categoria rimasta in lizza nella competizione: i montazzolesi hanno riequilibrato il 3-2 dell’andata con i gol di Fabio Appezzato, Danilo Venditti e Francesco Caruso, ma hanno ceduto 6-5 ai calci di rigore.

Il Palena, unica squadra di Seconda ancora in corsa in Coppa Abruzzo

Piazzano a Rocca per “eliminare” la quinta. Le designazioni dei recuperi di campionato e Coppa

Mercoledì 8 marzo si recuperano due partite del girone B e l’ultima gara del terzo turno di Coppa Abruzzo. Occhi puntati su Roccaspinalveti: il Piazzano, dopo la vittoria a Ortona, con un risultato positivo può portare il distacco a 10 o più punti dalla quinta (in questo momento il San Vito 83). In questo caso alla fine della stagione regolare i biancorossi accederebbero direttamente alla finale di girone dei play off, senza passare per la semifinale, eliminando di conseguenza a priori la quinta.

Il Piazzano in campo a Ortona (foto da Abruzzowebtv.it)

Importante in chiave play off è anche l’incontro di Celenza sul Trigno, dove lo Sporting San Salvo va a caccia della vittoria che permetterebbe di rientrare in zona play off, scavalcando appunto i sanvitesi. I celenzani però sono reduci da tre vittorie consecutive, e comunque sempre bisognosi di punti per la salvezza.

In campo scende anche il Real Montazzoli per il terzo turno di Coppa Abruzzo. Quella del Moretti è l’ultima partita del terzo turno rimasta da recuperare: i padroni di casa sono chiamati a ribaltare il 3-2 con il quale a Palena sono stati sconfitti dall’unica squadra di Seconda Categoria rimasta in lizza nella competizione.

Designazione del recupero di Coppa Abruzzo
Real Montazzoli-Palena Manuel Giorgetti di Vasto

Designazioni dei recuperi di campionato
Roccaspinalveti-Piazzano Steven Terrenzi di Pescara
Trigno Celenza-Sporting San Salvo Luca Di Monteodorisio di Vasto

Classifica del girone B
53
Ortona (21 partite giocate)
40
Piazzano (19)
37
Real Montazzoli (21)
35
Guastameroli (21)
31
San Vito 83 (20)
30
Scerni (21)
29 Marcianese Lanciano (21)
, Sporting San Salvo (20)
27
Tollese (20)
26
Roccaspinalveti (20)
25
Paglieta (20)
20
Trigno Celenza (20)
19
Fresa (20)
11
Tre Ville (20), Real Porta Palazzo (20)

Mercoledì ultimi recuperi della 15esima e di Coppa: in campo 5 squadre del girone B

Mercoledì 8 marzo si giocano gli ultimi recuperi della quindicesima giornata di andata, vale a dire le partite ulteriormente rinviate il primo febbraio: ad essere impegnate saranno quattro squadre del girone B, con il Piazzano che va in trasferta a Roccaspinalveti, e il Trigno Celenza che ospita lo Sporting San Salvo.

Oltre alle quattro formazioni alle prese con i recuperi di campionato, in campo scenderà anche il Real Montazzoli che deve disputare l’unica partita rimasta in sospeso del terzo turno di Coppa Abruzzo: i biancazzurri ospitano il Palena, ultima formazione di Seconda ancora in lizza, e sono chiamati a ribaltare il 3-2 dell’andata.

Venditti trascina il Real Montazzoli nel big match con Guastameroli. Ortona irraggiungibile

Il Real Montazzoli si aggiudica l’incontro di cartello nei recuperi della prima di ritorno, che il 15 gennaio aveva visto giocare solo due gare: i biancazzurri dopo la sconfitta e il pareggio delle ultime due giornate tornano al successo di prepotenza, battendo la vicecaoplista Guastameroli con un netto 4-0.

Grande trascinatore del Real è stato Danilo Venditti, autore di una tripletta. Venditti ha anche sbagliato un calcio di rigore, neutralizzato da Filippo Del Bello, che così concede il bis dopo il penalty parato domenica scorsa. La quarta rete dei biancazzurri è stata segnata da Manuel Carapello. Il Guastameroli ha comunque giocato quasi tutta la partita in dieci a causa dell’espulsione di Raffaele Pagano.

Venditti durante la partita con la Marcianese a Montazzoli

Il secondo posto a questo punto della stagione sembra una lotta a tre fra Real, Guastameroli e Piazzano: domenica è in programma un altro scontro diretto per la piazza d’onore con Piazzano-Guastameroli.

Per quanto riguarda il primo posto invece l’assegnazione all’Ortona è ormai solo una formalità: i gialloverdi, nonostante diverse assenze tra le quali quella del capocannoniere Stefano Pompilio, infilano a Scerni l’undicesima vittoria di fila e volano a +15 sulla seconda, consolidando il primato di migliore squadra abruzzese dei cinque gironi di Prima Categoria.

In rete per la capolista sono andati Paolo Ranalli dopo pochi minuti e Giovanni Bolognini nella ripresa; i padroni di casa hanno concluso la gara con due espulsi. Scerni resta comunque in zona play off, mentre l’Ortona del presidente Rocco Iurisci, continuando di questo passo, tra un mese può già festeggiare la Promozione.

Bolognini festeggiato dopo il gol (immagine Abruzzowebtv.it)

Nella zona calda della classifica continuano a fare passi in avanti Roccaspinalveti e Fresa. I biancoverdi, prossimo avversario della Marcianese, battono una Tollese sempre più in crisi con i gol di Simone Bruno e Loris Della Penna; per i biancorossi segna il capitano Simone Criber, alla prima rete stagionale. Il Fresa invece piega il Tre Ville nei dieci minuti conclusivi: Gabriele Ottaviano sblocca a 10’ dal termine, e chiude la gara Simone Annibali all’ultimo giro di lancette.

CLICCA QUI per risultati dei recuperi e classifica
Miglior attacco Peggior attacco
64 Ortona
48 Piazzano
32 Guastameroli
15 Fresa
16 Trigno Celenza
18 Tre Ville
Miglior difesa Peggior difesa
14 Real Montazzoli
18 Ortona
18 Piazzano
49 Tre Ville
40 Trigno Celenza
40 Real Porta Palazzo
Miglior differenza reti Peggior differenza reti
+46 Ortona
+30 Piazzano
+14
Real Montazzolli
-31 Tre Ville
-24 Trigno Celenza
-17 Real Porta Palazzo