Athletic Lanciano-Lanciano, finalmente si gioca: parola al campo

Alla fine di una settimana di incertezza arriva la certezza che aspettavano gli sportivi lancianesi: il derby tra Athletic Lanciano e Lanciano, le due squadre cittadine che militano nel campionato di Prima Categoria, si gioca domenica allo stadio Biondi alle 14:30. È un appuntamento per certi versi storico per il calcio rossonero che, dopo l’improvviso tracollo dalla Serie B ai tornei dilettantistici, sta faticosamente cercando di ripartire: è infatti la prima volta che due formazioni di Lanciano si affrontano nella massima categoria in cui è rappresentata la città.




ACCORDO IN EXTREMIS. Solo in mattinata è stato raggiunto l’accordo per utilizzare il Biondi tra l’amministrazione comunale, l’Athletic società ospitante che non può usare il “suo” Villa delle Rose per motivi di ordine pubblico, e il Lanciano che ha il Biondi in gestione. Nel pomeriggio l’intesa è stata “ratificata” nell’ex Casa di conversazione da una conferenza stampa congiunta dai toni decisamente distesi, alla presenza di un’ampia rappresentanza di tutte le parti in causa. Da tutti è stato ribadito l’appello a riempire lo stadio per quella che deve essere «una festa per la città».

IL CAMMINO DELLE DUE SQUADRE. Per quanto riguarda gli aspetti più strettamente sportivi, la sfida mette in palio punti pesanti per l’alta classifica. Da un lato c’è il Lanciano capolista allenato da Alessandro Del Grosso, a punteggio pieno con 9 vittorie su 9 partite, tallonato dall’Atessa Mario Tano che domenica fa visita al Tre Ville penultimo; dall’altro l’Athletic del tecnico Matteo Pasquini, terzo a quota 21 a pari punti con la Virtus Ortona, che dopo la sconfitta della prima giornata è entrato di prepotenza nella zona play off con 5 successi consecutivi, e viene dalle vittorie in casa col Vasto Marina e a San Vito.




I NUMERI. I rossoneri di Del Grosso dominano tutte le statistiche del girone B: hanno il miglior attacco con 40 reti contro le 20 dell’Athletic, e la miglior difesa con 3 reti subite (2 ad Atessa e 1 in casa con la Virtus Ortona) contro le 8 prese dall’Athletic, che solo in due occasioni (le sconfitte a Cupello e Ortona) ha incassato 2 gol in una partita. Anche i rossoneri di Pasquini, come i “cugini”, finora non hanno mai pareggiato.

ULTIME DALLE SEDI. Le due formazioni non hanno squalificati, ma nell’Athletic mancherà certamente il centrocampista Paolo Ciarelli, 7 presenze in campionato, infortunatosi a Ortona; l’attaccante Davide Valbonesi, 9 presenze e 2 reti, sta recuperando da un infortunio e potrebbe partire dalla panchina come domenica scorsa a San Vito; almeno un paio di novità rispetto a quest’ultima gara dovrebbero esserci. Nel Lanciano invece, a causa di un’influenza, è in forte dubbio Lorenzo Sardella, capocannoniere dei suoi con 8 gol in 9 gare: nell’amichevole di giovedì a Francavilla è rimasto fuori; completamente recuperato invece Alessandro Tarquini.




BIGLIETTERIA. I biglietti per il derby sono in vendita ai botteghini dello stadio Biondi, o in prevendita al bar Micolucci. L’ingresso nella curva sud Ezio Angelucci costa 5 euro come per la partite interne del Lanciano, mentre il costo della tribuna è stato ritoccato: 8 euro anziché 10; l’accesso è gratuito per over 75 anni e minori di 16 anni che mostrano un documento d’identità ai cancelli.

STATISTICHE E PARTITE DELL’ATHLETIC LANCIANO
STATISTICHE E PARTITE DEL LANCIANO
IL CALENDARIO DEL GIRONE B IN PDF
TUTTA L’UNDICESIMA GIORNATA

Derby di Lanciano al Biondi: parte la prevendita

Da oggi comincia la prevendita dei biglietti per il derby tra Athletic Lanciano e Lanciano, che si gioca domenica alle 14:30 allo stadio Biondi. L’accordo per ospitare la partita in città è stato raggiunto solo nella tarda mattinata di oggi, e i dettagli sono stati comunicati nel corso di una conferenza stampa che si è tenuta nel pomeriggio nell’ex Casa di conversazione.




I tagliandi sono disponibili al bar Micolucci, ed eventualmente in altro punto vendita che sarà comunicato dall’Athletic, società ospitante in questa gara di andata. La curva costa 5 euro come per la partite interne del Lanciano, mentre il costo della tribuna è stato ritoccato, 8 euro anziché 10; ingresso gratuito per persone over 75 anni e minori di 16 anni con documento d’identità. Domenica sono aperti i botteghini dello stadio.

La conferenza stampa nell’ex Casa di conversazione: da sinistra il sindaco Mario Pupillo, Paolo Paolucci dell’Athletic Lanciano, Luigi Toppeta dirigente del Lanciano e il presidente Fabio De Vincentiis, l’assessore allo Sport Davide Caporale

STATISTICHE E PARTITE DELL’ATHLETIC LANCIANO
STATISTICHE E PARTITE DEL LANCIANO
IL CALENDARIO DEL GIRONE B IN PDF
TUTTA L’UNDICESIMA GIORNATA

Ufficiale: Athletic Lanciano-Lanciano si gioca al Biondi

Il derby dell’undicesima giornata del campionato di Prima Categoria tra Athletic Lanciano e Lanciano si gioca domenica alle 14:30 al Biondi. Nella tarda mattinata di oggi è stato trovato l’accordo tra il Comune e le due società, dopo lo stop alla “trasferta” a Ortona di ieri e la successiva fumata nera della tarda serata, quando è stata riaperta la trattativa per disputare l’incontro in città. I dettagli sull’incontro saranno resi noti nel corso di una conferenza stampa congiunta convocata nel pomeriggio dalle due società e dall’amministrazione comunale.





STATISTICHE E PARTITE DELL’ATHLETIC LANCIANO
STATISTICHE E PARTITE DEL LANCIANO
IL CALENDARIO DEL GIRONE B IN PDF
TUTTA L’UNDICESIMA GIORNATA

Contrordine: niente derby a Ortona, Athletic-Lanciano si gioca al Biondi?

Il derby di Lanciano, nonostante l’ufficialità annunciata nel pomeriggio, non dovrebbe giocarsi a Ortona. il condizionale resta d’obbligo, visti ordini e contrordini che nell’ultima settimana hanno accompagnato gli annunci e le voci sulla sede della stracittadina tra Athletic Lanciano e Lanciano.

Per quanto riguarda il Comunale di via Giovanni XXIII, pare infatti che siano sorti problemi relativi alla certificazione di agibilità per la capienza richiesta dai responsabili dell’ordine pubblico. Torna così concreta l’ipotesi di ospitare la gara del campionato di Prima Categoria al Biondi, che sarebbe poi la sua sede naturale. Una trattativa sull’uso dell’impianto è stata appena riaperta, e a breve se ne conoscerà l’esito.




STATISTICHE E PARTITE DELL’ATHLETIC LANCIANO
STATISTICHE E PARTITE DEL LANCIANO
IL CALENDARIO DEL GIRONE B IN PDF
TUTTA L’UNDICESIMA GIORNATA

Athletic Lanciano-Lanciano si gioca domenica sera a Ortona

Sarà lo stadio di Ortona a ospitare il derby tra Athletic Lanciano e Lanciano dell’undicesima giornata del campionato di Prima categoria: a breve è attesa l’ufficialità per lo svolgimento della gara alle 19:00 al Comunale di via Giovanni XXIII, in quanto nel pomeriggio l’impianto è assegnato per l’incontro del campionato di Promozione tra i gialloverdi e il Passo Cordone. Il Lanciano ha dato l’assenso per l’orario serale.




L’Athletic Lanciano, società ospitante, gioca solitamente le partite interne all’Esposito di Villa delle Rose, che però non può essere utilizzato per motivi di ordine pubblico, e per la stessa ragione è stato scartato il campo di Fossacesia. Per disputare l’incontro al Biondi, struttura di proprietà comunale ma in gestione al Lanciano, non è stato trovato l’accordo tra le due società.

Il campo di Ortona durante un’amichevole della scorsa stagione

STATISTICHE E PARTITE DELL’ATHLETIC LANCIANO
STATISTICHE E PARTITE DEL LANCIANO
IL CALENDARIO DEL GIRONE B IN PDF
TUTTA L’UNDICESIMA GIORNATA

L’Athletic Lanciano: «Chiesto il Biondi per il derby, aspettiamo risposte dal Comune»

L’Athletic Lanciano ha chiesto l’utilizzo dello stadio Guido Biondi per il derby cittadino in programma domenica 19 dicembre. A confermarlo è il presidente della società, Gabriele Paolucci, che in un comunicato stampa diffuso oggi afferma che «ci siamo mossi in netto anticipo dando il via a tutto l’iter necessario, con la comunicazione al Comune e la richiesta di utilizzo di una struttura all’interno del territorio comunale».




Paolucci spiega che ci sono state «una serie di comunicazioni ufficiali e i nostri continui interessamenti, comunicazioni anche da parte delle forze dell’ordine, ma ad oggi non abbiamo avuto nessuna risposta». L’Athletic infatti non può ospitare la partita all’Esposito, sede delle gare interne, in quanto «ci sono i lavori in corso per la sistemazione di tutta la zona di Villa delle Rose, e nonostante gli impegni presi dal Comune, si sta procedendo piuttosto lentamente», ricorda Paolucci, «inoltre il campo non permette il servizio di biglietteria».




«Nessuna richiesta da parte nostra deve essere inoltrata alla società del presidente Fabio De Vincentiis», puntualizza Paolucci, «ma solo all’amministrazione comunale e dunque al sindaco Mario Pupillo e all’assessore allo Sport Davide Caporale. Auspichiamo di ricevere presto conferme e comunicazioni ufficiali da parte del Comune». La società inoltre annuncia che, con l’obiettiva di fugare dubbi ed evitare fraintendimenti ed equivoci, terrà una videoconferenza che sarà trasmessa sulla pagina ufficiale Facebook della società, nella quale il presidente Paolucci affronterà tutti gli aspetti relativi al derby di domenica 19 novembre.

De Vincentiis: «Da parte nostra piena disponibilità per disputare il derby al Biondi»

«Per il derby della settimana prossima mi auguro che si trovi una soluzione al più presto possibile per quanto concerne il campo in cui si giocherà»: al fischio finale di Lanciano-Tre Ville il presidente rossonero Fabio De Vincentiis è già proiettato alla stracittadina che fra sette giorni vedrà la sua squadra opposta all’Athletic Lanciano, terza forza del campionato dopo il decimo turno.

La squadra sotto la curva al termine di Lanciano-Tre Ville

Al momento non è ancora certo dove si giocherà l’incontro che sarà ospitato dall’Athletic, il cui campo per le gare casalinghe è l’Enrico Esposito. L’impianto però appare inadeguato, anche per i lavori in corso che al momento non consentono l’utilizzo della tribuna di Villa delle Rose, in via di ristrutturazione. Il Biondi è quindi una delle possibili sedi del derby.




«Non conosco nessuno dell’altra società e la decisione spetta a loro», ha affermato De Vincentiis in sala stampa dopo l’incontro di oggi, «noi come Lanciano Calcio, di comune accordo con l’amministrazione comunale, abbiamo dato la piena disponibilità a giocare la stracittadina al Biondi. Ad oggi, comunque, non ho risposte sull’argomento».

I tifosi con uno striscione esposto per ricordare Ezio Angelucci

«La vittoria col Tre Ville è stata il giusto coronamento alla meravigliosa giornata iniziata con l’intitolazione della curva sud al presidente Ezio Angelucci», ha poi sottolineato il patròn rossonero, «sono assolutamente soddisfatto della risposta dei tifosi alla cerimonia, e della presenza del sindaco e dell’assessore allo sport: non in tutte le realtà c’è questa grande partecipazione, e questo fa capire quanto conti il calcio in questa città».

«Complimenti al Tre Ville», ha detto invece il presidente dell’avversario di turno, «hanno trovato la prima vittoria domenica scorsa e sono in crescita: infatti devo dire che anche oggi hanno ben figurato contro di noi».

L’ARTICOLO SU LANCIANO-TRE VILLE
TUTTA LA DECIMA GIORNATA
SCARICA IL CALENDARIO IN PDF