Al via play off e play out di Prima. Promozione ed Eccellenza legate alla salvezza del San Nicolò in D




Domenica 13 maggio cominciano gli spareggi in Prima Categoria. Dopo la stagione regolare, sono cinque le formazioni del girone B chiamate a scendere ancora in campo: Atessa Mario Tano, Vasto Marina e Virtus Ortona giocano per salire in Promozione; Tre Ville e Roccaspinalveti per non scendere in Seconda.

Alle 16:00 a Ortona la Virtus e il Vasto Marina si sfidano per la quinta volta in questa stagione, dopo le due gare di campionato e quelle di Coppa Abruzzo. Gli ortonesi, terzi nella stagione regolare, hanno a disposizione due risultati su tre per andare a sfidare l’Atessa nella finale di girone.

L’ultima sfida di campionato tra Virtus Ortona e Vasto Marina

Chi la spunta domenica 20 maggio al Fonte Cicero se la vede con la vincente dei play off del girone E. Anche qui c’è solo una semifinale, quella in programma tra Elicese e Vis Montesilvano: chi la vince sfida l’Hatria per accedere alla semifinale regionale, che si gioca in andata e ritorno.

Chi si impone nei play off dei gironi A, C e D disputa invece un triangolare dal quale esce l’altra finalista. Alla fine in palio c’è solo un posto per salire in Promozione. Per chi perde questo treno non resta che la speranza dei ripescaggi estivi.



Dall’altro lato della classifica, sempre domenica alle 16:00, a Mozzagrogna il Tre Ville di mister Antonio Bucci ospita il Roccaspinalveti per evitare la retrocessione in Seconda. I padroni di casa in campionato hanno battuto i roccolani sia all’andata sia al ritorno (l’ultima volta appena tre settimane fa sul campo dei biancoverdi). La squadra di Bucci per salvarsi ha a disposizione due risultati su tre.

Il Lanciano nel frattempo getta anche un occhio a quello che succede dalla Serie D in giù. Nel massimo torneo dilettantistico infatti c’è una squadra abruzzese impegnata negli spareggi per non retrocedere: il San Nicolò allenato dall’ex rossonero Fabio Montani se la deve vedere con la Jesina.

Montani un anno fa nella finale play off per la Serie D alla guida del Francavilla

Se retrocedono gli abruzzesi, dall’Eccellenza deve scendere un’altra squadra: in ballo ci sono Cupello e Miglianico, che hanno vinto un primo play out, che quindi non li ha ancora messi in salvo definitivamente. La retrocessa di questo eventuale spareggio finirebbe nel girone B di Promozione con il Lanciano.

La sconfitta del San Nicolò rimetterebbe in discussione a che la salvezza di Fater Angelini e Sportland Celano, che hanno vinto i play out giocati finora nel girone B di Promozione. In questo stesso campionato c’è inoltre la finale Val di SangroCasalbordino: chi perde sarà avversario del Lanciano nel prossimo campionato, mentre chi vince continua a sperare nell’Eccellenza sfidando nella finale regionale il Pontevomano, vicecapolista del girone A.

Tre gol del Lanciano in amichevole a Cupello




Il Lanciano ha battuto oggi 0-3 il Cupello in amichevole. Nella portita giocata in casa dei rossoblù, 12esima forza del campionato di Eccellenza, i rossoneri sono andati in vantaggio alla mezzora del primo tempo con Val, schierato esterno nel tridente con Tarquini centrale e Cianci sull’altra fascia. Nella ripresa ad arrotondare il risultato è stato Tarquini, tra l’altro ex Cupello, autore di una doppietta. Assente Scudieri, in coppia con Natalini al centro della difesa è stato schierato Boccanera.

Alessandro Tarquini durante la partita del Lanciano a Paglieta

Il Lanciano in amichevole a Cupello




Venerdì alle 14:30 il Lanciano è ospite in amichevole del Cupello, formazione 12esima in classifica nel campionato regionale di Eccellenza. Il torneo di Prima Categoria osserva infatti due domeniche di sosta: la prossima gara ufficiale è il derby tra i rossoneri di Alessandro Del Grosso e l’Athletic Lanciano, in programma domenica 8 aprile.

Calciomercato, De Santis torna a Lanciano: a disposizione per la gara con Orsogna

Gianluca De Santis, terzino sinistro classe 1999 cresciuto nelle giovanili del Campobasso, è il primo arrivo in casa Lanciano per il mercato invernale che si è aperto oggi. De Santis aveva svolto il ritiro estivo con i rossoneri, ma a inizio campionato è stato poi tesserato dal Cupello, in Eccellenza. Il “ritorno” a disposizione del tecnico Alessandro Del Grosso è stato formalizzato, e il difensore sarà a disposizione già per la sfida di sabato con l’Orsogna a Guardiagrele.




«Ho seguito costantemente il Lanciano negli ultimi mesi», ha dichiarato De Santis sul sito ufficiale del Lanciano, «e questo non ha fatto che accrescere in me la voglia di tornare: ho visto un pubblico pazzesco, e una realtà capace di far parlare di sé nonostante si disputi una categoria che non si addice assolutamente alla storia e al blasone di questa maglia».

CALCIOMERCATO
STATISTICHE E PARTITE DEL LANCIANO
IL CALENDARIO DEL GIRONE B IN PDF

Avantaggiato primo colpo del Lanciano? Da Cupello torna De Santis

Daniele Avantaggiato, centrocampista classe 1989 con trascorsi in C1 e C2, potrebbe essere il grande colpo del Lanciano nel mercato di dicembre che si apre oggi. A riportare l’indiscrezione è il giornale sportivo vastese Vasport.




«A meno di clamorosi colpi di scena nella giornata di oggi perfezionerà l’accordo con il Lanciano», si legge sul sito della testata sportiva, «corazzata e capolista del girone B di Prima Categoria che già in estate aveva fatto un tentativo per portarlo al Biondi».

Daniele Aventaggiato con la maglia del Gela in C1 (foto dal sito atletidicristo.org)

Avantaggiato ha iniziato la stagione a Cupello, in Eccellenza, dove gioca dal 2014. In passato ha militato in D e C2 con la Pro Vasto, e in C1 col Gela. Negli ultimi mesi è stato limitato da qualche infortunio, ma ora sembra avviato a riprendere la forma migliore.




Sulla trattativa con Avantaggiato non ci sono conferme ufficiali, mentre in procinto di tornare a Lanciano, sempre da Cupello, il terzino sinistro Gianluca De Santis, cresciuto nelle giovanili del Campobasso. De Santis ha svolto la preparazione estiva con la squadra di Alessandro Del Grosso, ma a settembre è stato tesserato dal Cupello: ha ricominciato ad allenarsi col Lanciano in attesa di perfezionare il trasferimento.

Il 9, 13 e 20 agosto le prossime amichevoli del Lanciano

Il Lanciano disputa la prossima amichevole mercoledì 9 agosto alle 17:00 allo stadio Biondi. Dopo la partita con la Virtus Rocca San Giovanni, stavolta i rossoneri affrontano una squadra di categoria superiore: il Miglianico, che si prepara ad affrontare il campionato di Eccellenza.




È stato invece fissato per domenica 13 agosto l’incontro con il Cupello, che pure partecipa al massimo torneo regionale e ha iniziato la preparazione il 29 luglio. La partita si giocherà al Comunale di Cupello.




I rossoneri tornano invece al Biondi per l’ultima amichevole, fissata per domenica 20 agosto con lo Spoltore, formazione che nell’ultima stagione ha conquistato l’accesso in Eccellenza grazie al secondo posto nel girone B di Promozione con 15 punti di distacco sulla terza classifica.

Del Grosso parla alla squadra durante l’intervallo dell’amichevole con Rocca

Prima amichevole del Lanciano con Rocca, poi tre squadre di Eccellenza

L’avversario del Lanciano nella prima amichevole estiva, che i rossoneri disputeranno sabato 5 agosto allo stadio Biondi, Sarà la Virtus Rocca San Giovanni. La squadra, allenata da Pio Fiore Di Vincenzo, nell’ultima stagione ha militato nel girone C di Seconda Categoria conquistando la salvezza ai play out.




Dopo la sfida con i roccolani, la formazione del tecnico Alessandro Del Grosso affronterà invece tre club di Eccellenza: mercoledì 9 agosto il Miglianico, domenica 13 o lunedì 14 il Cupello, domenica 20 agosto lo Spoltore. Quest’ultima squadra è una neopromossa nel massimo campionato regionale, mentre il Cupello l’anno scorso è finito al nono posto e il Miglianico si è salvato ai play out.




Se dovesse arrivare la tanto sospirata ammissione in Promozione, domenica 27 agosto ci sarebbe poi la prima gara ufficiale con la Coppa Italia di categoria che, per quanto riguarda la Promozione, inizierà con le partecipanti che si affronteranno in triangolari (seconda giornata mercoledì 6 settembre e terza mercoledì 11 ottobre).