Archivi tag: Davide Scopinaro

Prima Categoria: “blocco Athletic” alla Tollese, Mainardi e Vasiu al Fresa




Di Girolamo con la divisa della Tollese

Nel prossimo campionato di Prima Categoria la Tollese potrà contare su una folta colonia lancianese: dopo l’allenatore Matteo Pasquini, arrivano infatti ben otto giocatori che nella scorsa stagione hanno militato nell’Athletic Lanciano.

Hanno firmato con il club di Tollo i portieri Filippo Del Bello (1997) e Angelo Veleno (1985), i difensori Luca Aielli (1989) e Matteo Rota (1995), i centrocampisti Stefano Di Girolamo (1986) e Davide Scopinaro (1991), gli attaccanti Simone Aielli (1990) ed Edoardo Iarlori (1988).

Nel girone B di Prima inoltre si sta muovendo bene il Fresa, che stavolta non pare destinato ai campionati di sofferenza con salvezza in extremis che hanno caratterizzato gli ultimi due anni.

I biancorossi infatti proprio oggi hanno annunciato gli ingaggi di due calciatori di punta: il portiere Crescenzo Mainardi (1990), che dopo aver iniziato la scorsa stagione all’Atletico Cupello si è trasferito al Vasto Marina a dicembre, e l’attaccante Admir Vasiu (1987), reduce dai 20 gol in 24 partite con il Vasto Marina, ma già in passato a più riprese con il Fresa.




Marcianese, arrivano Scopinaro e il bomber Del Peschio

Davide Scopinaro oggi in azione a Ville delle Rose

Davide Scopinaro oggi in azione a Ville delle Rose

La Marcianese mette a segno due colpi di spessore nel mercato di riparazione: da domenica prossima, quando dopo il turno di riposo i rossoneri saranno impegnati a Guastameroli, a disposizione dell’allenatore Antonio Bucci ci saranno l’attaccante Antonio Del Peschio e il difensore Davide Scopinaro, entrambi in arrivo dallo Sporting Casolana (Promozione): i due oggi hanno preso parte alla partitella in famiglia giocata a Villa delle Rose.

Del Peschio, classe 1984, l’anno scorso è stato il capocannoniere del girone B di Prima Categoria con la formazione di Casoli: con i suoi 25 gol ha contribuito in maniera decisiva alla vittoria del campionato da parte dei gialloblù, primi classificati con 6 punti di vantaggio sullo Sporting San Salvo. In precedenza Del Peschio, che ha pure esordito in D con la Val di Sangro, aveva già militato in Promozione con Fossacesia e Perano, squadra con la quale nel 2011-2012 è stato capace di andare oltre quota 40 reti.

Bucci dà indicazioni durante una pausa della partitella: Del Peschio è il primo da sinistra

Nella categoria superiore aveva già militato anche Scopinaro, difensore lancianese nato nel 1991, che nelle ultime stagioni è stato in forza al Tre Ville, sia in Promozione sia l’anno scorso, quando i gialloverdi si sono qualificati per i play off. Quasi pronto al rientro è invece il centrocampista fuori quota Alessandro Noè (1996), ex Tre Ville e Borrello cresciuto nelle giovanili di Spal e Virtus Lanciano, che dopo la preparazione estiva è stato costretto all’intervento al menisco.

La Marcianese sta inoltre per tesserare due fuori quota ospiti da quest’estate del centro per richiedenti asilo di Villa Elce: il gambiano Bubaccar Bah, centrocampista e all’occorrenza difensore centrale, e il maliano Badra Samake, attaccante esterno. La prossima settimana, se tutto va bene, saranno pronti i documenti per avviare la pratica per il tesseramento, in modo da rendere operativo il tesseramento per la successiva gara con l’Ortona del 7 gennaio. In seguito la Marcianese dovrebbe arruolare anche un altro gambiano, Bless Johabet, e il senegalese Moustapha Fall, rapido esterno mancino classe 1999.

marcianese-amichevole-10-12-2016

Una chiusura di Bubaccar Bah su Moustapha Fall

 

Sfida equilibrata tra Tollese e Marcianese. I rinforzi delle due squadre e gli ex rossoneri

Numeri alla mano, quella tra Tollese e Marcianese si annuncia come una sfida equilibrata. Sabato alle 14:30 la squadra di Lanciano è ospite al Di Pillo di Tollo contro una formazione che ha solo un punto in meno: a fare la differenza, anche se i biancorossi hanno già osservato il riposo, è un pareggio in più conquistato dai rossoneri. Le due formazioni infatti hanno patito entrambe 3 sconfitte e festeggiato 5 vittorie.

Anche il numero dei gol segnati è lo stesso (14), mentre il distacco maggiore si riscontra in reti subite e differenza reti, due caselle dove la Marcianese sconta la batosta rimediata a Scerni. La Tollese è abituata a fare bene in casa: su 6 partite ne ha vinte 4, e tra queste gli scontri diretti con Guastameroli e Piazzano.

tollese-marcianese-piazzano

A Tollo il tecnico Antonio Bucci dovrebbe avere già a disposizione Davide Scopinaro, difensore esterno classe 1991 proveniente dallo Sporting Casolana, che in settimana si è allenato con la squadra ed è in attesa del transfer per firmare. Nel mirino della società c’è anche un rinforzo di peso per l’attacco, Antonio Del Peschio, che è stato il capocannoniere dello scorso campionato di Prima Categoria con i gialloblù: l’accordo con il giocatore c’è, e si aspetta il via libera da Casoli.

Si presentano con un organico puntellato in diversi reparti i padroni di casa allenati da Massimiliano Paolucci, tollese che in passato è stato sia giocatore sia dirigente della squadra. Si sono trasferiti, o stanno perfezionando il loro passaggio in biancorosso, l’attaccante Alessandro Luciani svincolato dal Giuliano Teatino, il centrale difensivo Davide Galasso dal Villa 2015, il centrocampista fuori quota Stefano Perfetti che era in prestito al Chieti in D, e l’esterno Matteo D’Eusanio, questi ultimi due tollesi.

La formazione schierata da Paolucci domenica scorsa a Celenza sul Trigno

La formazione schierata da Paolucci domenica scorsa a Celenza sul Trigno

Rispetto alla partita di sabato scorso con il Piazzano, la Marcianese recupera l’attaccante Simone Aielli e il difensore centrale Alessio Cianfarra. Paolucci invece non non avrà a disposizione il capocannoniere della squadra, lo squalificato Antonello Crognale, lancianese e calciatore rossonero nell’Eccellenza 1997-98.

In forza alla Tollese ci sono anche altri due ex rossoneri: uno è il veterano Giuseppe Lalli, classe 1969, che ha esordito in A col Pescara 1988-89 ed è in seguito passato in C2 al Lanciano; l’altro è il giovane Manolo Di Battista, difensore nato nel 1997 e cresciuto nelle giovanili Virtus, che l’anno scorso ha giocato al Tre Ville. Oltre agli ex rossoneri nella Tollese militano inoltre diversi calciatori originari di Lanciano, come il portiere Iacopo Sorrentino, o residenti in comuni dell’immediato comprensorio quali Marco Primomo, Salvatore Malvone e il cubano Amed Quesada, secondo miglior realizzato della squadra dei biancorossi.

MAnolo Di Battista, difensore biancorosso cresciuto nelle giovanili Virtus

Manolo Di Battista, difensore biancorosso cresciuto nelle giovanili Virtus

Il cammino della Tollese in campionato
1a
Tollese-Roccaspinalveti 1-1
2a Real Porta Palazzo-Tollese 2-3
3a Tollese-Fresa 3-1
4a Tre Ville-Tollese 1-1
5a Tollese-Piazzano 2-1
6a Tollese-Paglieta 1-2
7a turno di riposo
8a Tollese-Guastameroli 1-0
9a Ortona-Tollese 3-1
10a Tollese-Sporting San Salvo 1-0
11a Trigno Celenza-Tollese 1-0

I marcatori biancorossi
6
Antonello Crognale (2 rigori)
3 Emilio Libertazzi, Amed Quesada
1 Daniel Silverio, Stefano Tacconelli (1 rigore)

Clicca QUI per programma della dodicesima giornata e classifica