Juniores, il 5 ottobre i calendari e il 14 si parte

La prima classificata viene promossa direttamente nel campionato regionale élite, la seconda va agli spareggi col girone pescarese


Il campionato regionale Juniores, che vedrà protagoniste le formazioni di Lanciano e di altri centri del comprensorio frentano, avrà inizio sabato 14 ottobre. Giovedì 5 ottobre, alle 18:00 all’hotel Cristina di contrada Santa Calcagna a Rocca San Giovanni, vengono presentati i calendari, nel corso di una riunione che sarà presieduta dal presidente del comitato abruzzese della Figc Daniele Ortolano. Nella stessa occasione saranno ufficializzati pure i calendari dei due gironi provinciali di Terza Categoria.




Come annunciato, questo l’organico del girone gestito dalla delegazione provinciale di Chieti: Atessa Mario Tano, Athletic Lanciano, Bucchianico, Casolana, Fossacesia, Lanciano, Ortona, Piazzano, Sant’Anna, San Vito 83, Scerni e Villa 2015. Tra queste società, hanno chiesto di giocare sabato alle 15:00 Athletic Lanciano e San Vito 83; vogliono invece scendere in campo di lunedì Atessa Mario Tano, Bucchianico (16:00), Casolana (18:00), Fossacesia (15:30) e Ortona.




Le squadre classificate al primo posto in ciascuno dei quattro gironi acquisiscono, per la stagione 2018-2019, il diritto di iscrizione al campionato Juniores regionale d’élite, dal quale retrocedono le ultime tre di ognuno dei due gironi regionali. Altre due promozioni in élite vengono determinate dagli spareggi tra le seconde classificate: il girone delle formazioni frentane è destinato a incrociarsi con chi conquista la piazza d’onore nel raggruppamento pescarese.

Juniores, ecco il girone dei rossoneri

Sono stati ufficializzati oggi i quattro gironi provinciali del campionato regionale Juniores. I rossoneri sono inseriti nel raggruppamento gestito dalla delegazione Figc di Chieti, che è composto da 12 squadre:



Atessa Mario Tano (prima squadra in Prima Categoria)
Athletic Lanciano (Prima Categoria)
Bucchianico (Promozione)
Casolana (Promozione)
Fossacesia (Promozione)
Lanciano (Prima Categoria)
Ortona (Promozione)
Piazzano (Promozione)
Sant’Anna (Prima Categoria)
San Vito 83 (Prima Categoria)
Scerni (Prima Categoria)
Villa 2015 (Promozione)





Al campionato possono partecipare i calciatori nati dal primo gennaio 1999 in poi che abbiano compiuto il 15esimo anno di età. Nei gironi abruzzesi si possono impiegare fino a un massimo di quattro calciatori “fuori quota”, nati dal primo gennaio 1997.

Primi allenamenti per tutte le giovanili del Lanciano

Giovedì 10 e venerdì 11 agosto allo stadio Biondi si svolgono due allenamenti delle squadre giovanili del del Lanciano. Giovedì alle 18:30 è il turno di Allievi e Juniores, mentre venerdì, sempre alla stessa ora, appuntamento per Piccoli Amici, Primi Calci, Pulcini, Esordienti e Giovanissimi.




Le due giornate calcistiche hanno lo scopo di far svolgere ai ragazzi un allenamento con esercitazioni tecnico-tattiche e iniziare a conoscere da vicino tutto lo staff tecnico in vista della stagione 2017-2018.

Provini allo stadio per le formazioni Allievi e Juniores





Venerdì alle 19:00 allo stadio Biondi il Lanciano ha organizzato un nuovo stage per selezionare giovani da aggregare alle formazioni Allievi e Juniores che parteciperanno ai rispettivi campionati di categoria. A essere visionati dai responsabili del settore giovanile rossonero saranno ragazzi nati tra il 2000 e il 2004. Uno stage è stata fatto anche a metà luglio, mirata soprattutto a individuare giovani per la Juniores e fuori quota per la prima squadra.

Stage al Biondi per fuori quota e Juniores

Del Grosso e Zucchini seguono il gioco a bordo campo

Una cinquantina di ragazzi è scesa in campo oggi pomeriggio allo stadio Guido Biondi per uno stage organizzato dal Lanciano. Il club rossonero ha visionato sia fuori quota da inserire in prima squadra sia ragazzi per la Juniores, formazione che la società vuole iscrivere al prossimo campionato.




Dalle 16:00 in poi e fino alle 19:00 circa sono state giocate un paio di partite che hanno visto alternarsi quattro squadre. Tra queste ce n’è stata una composta da ragazzi della Spal Lanciano che hanno già partecipato all’ultimo campionato Juniores, e che sono ancora in età per la categoria (nati dal ’99 in poi).

Una fase della prima partita

Sono stati visionati anche alcuni ragazzi cresciuti nel vivaio della Virtus Lanciano ora in età da Juniores, categoria alla quale la Virtus non dovrebbe partecipare, giovani di diverse società del comprensorio, e alcuni ex Marcianese. Presente anche qualche aspirante calciatore arrivato da fuori regione.

A seguire l’incontro c’erano diversi dirigenti del club e lo staff tecnico del Lanciano al completo, con l’allenatore Alessandro Del Grosso, il suo vice Massimo Zucchini, il preparatore atletico Alessandro Spinoglio e il preparatore dei portieri, fresco di ingaggio, Domenico Delli Pizzi.

Delli Pizzi nel primo giorno del suo ottavo anno in rossonero