Athletic Lanciano-Lanciano si gioca domenica sera a Ortona

Sarà lo stadio di Ortona a ospitare il derby tra Athletic Lanciano e Lanciano dell’undicesima giornata del campionato di Prima categoria: a breve è attesa l’ufficialità per lo svolgimento della gara alle 19:00 al Comunale di via Giovanni XXIII, in quanto nel pomeriggio l’impianto è assegnato per l’incontro del campionato di Promozione tra i gialloverdi e il Passo Cordone. Il Lanciano ha dato l’assenso per l’orario serale.




L’Athletic Lanciano, società ospitante, gioca solitamente le partite interne all’Esposito di Villa delle Rose, che però non può essere utilizzato per motivi di ordine pubblico, e per la stessa ragione è stato scartato il campo di Fossacesia. Per disputare l’incontro al Biondi, struttura di proprietà comunale ma in gestione al Lanciano, non è stato trovato l’accordo tra le due società.

Il campo di Ortona durante un’amichevole della scorsa stagione

STATISTICHE E PARTITE DELL’ATHLETIC LANCIANO
STATISTICHE E PARTITE DEL LANCIANO
IL CALENDARIO DEL GIRONE B IN PDF
TUTTA L’UNDICESIMA GIORNATA

Ecco il calendario Juniores con le stracittadine di Lanciano e Atessa

La delegazione provinciale della Figc ha pubblicato il calendario del campionato regionale Juniores di competenza, nel quale sono incluse le formazioni di Lanciano e del comprensorio frentano. La prima giornata è in programma tra sabato 14 e lunedì 16 ottobre.

La stracittadina tra i due club rossoneri, che hanno entrambi l’Enrico Esposito di Villa delle Rose come terreno di gioco casalingo, si gioca nella terza giornata: andata il 28 ottobre e ritorno il 10 febbraio. Altra stracittadina in calendario è quella tra le due formazioni di Atessa: l’Atessa Mario Tano e il Piazzano. I rossoblù ospitano l’andata al Fonte Cicero nella settima giornata, in programma il 2 dicembre; il ritorno si gioca a Montemarcone il 17 marzo.




Le gare da calendario sono fissate per il sabato alle 15:00, anche se otto squadre hanno chiesto di giocare di lunedì: Atessa Mario Tano, Bucchianico (15:30), Casolana (18:00), Fossacesia (17:30), Lanciano, Ortona, Sant’Anna e Villa 2015 (17:00).

Nel girone frentano del torneo Juniores ci sono sei club che hanno la squadra principale in Prima Categoria: Atessa Mario Tano, Athletic Lanciano, Lanciano, San Vito 83, Scerni e Sant’Anna, e altrettanti che militano in Promozione: Bucchianico, Casolana, Fossacesia, Ortona, Piazzano e Villa 2015.




Prima giornata
Atessa Mario Tano-Lanciano lun. 16 ottobre 15:00
Bucchianico-Fossacesia lun. 16 ottobre 15:30 (a Vacri)
Ortona-Casolana lun. 16 ottobre 15:00
Piazzano-Villa 2015 sab. 14 ottobre 15:00
San Vito 83-Athletic Lanciano sab. 14 ottobre 15:00
Scerni-Sant’Anna sab. 14 ottobre 15:00

SCARICA IL CALENDARIO COMPLETO IN PDF

Juniores, ecco il girone dei rossoneri

Sono stati ufficializzati oggi i quattro gironi provinciali del campionato regionale Juniores. I rossoneri sono inseriti nel raggruppamento gestito dalla delegazione Figc di Chieti, che è composto da 12 squadre:



Atessa Mario Tano (prima squadra in Prima Categoria)
Athletic Lanciano (Prima Categoria)
Bucchianico (Promozione)
Casolana (Promozione)
Fossacesia (Promozione)
Lanciano (Prima Categoria)
Ortona (Promozione)
Piazzano (Promozione)
Sant’Anna (Prima Categoria)
San Vito 83 (Prima Categoria)
Scerni (Prima Categoria)
Villa 2015 (Promozione)





Al campionato possono partecipare i calciatori nati dal primo gennaio 1999 in poi che abbiano compiuto il 15esimo anno di età. Nei gironi abruzzesi si possono impiegare fino a un massimo di quattro calciatori “fuori quota”, nati dal primo gennaio 1997.

Ortona 2
Marcianese Lanciano 5




Kolloni, Zannini (30’ st Luciani), Carrieri (41’ st D’Intino), Verì, Di Gregorio [VC], Pelusi, Ranalli (1’ st Granata), D. Dragani, Battistella [C], A. Dragani, Pompilio. A disposizione: La Barba, Centurione, Annecchini, Sciolettti. Allenatore: Donato Carinci
L. Di Campli, Morena, Cianfarra, Rullo [C] (37’ st Abate Chechile), Di Martino, Carpineta, Marongiu (40’ pt Troilo), Ruffilli [VC], Aielli (41’ st Bah), Del Peschio, Cianci. A disposizione: Forlani, Samake, F. Di Campli, Dushkaj. Allenatore: Piero D’Orazio
ARBITRO Elena Bomba di Lanciano
RETI 9’ pt Marongiu, 12’ pt Verì, 41’ pt Cianci, 32’ st Aielli, 35’ Rullo (rigore), 41’ st A. Dragani, 48’ st Abate Chechile
NOTE ammoniti Rullo, Morena, Di Gregorio; angoli 4-0; recupero 2’ pt 4’ st; spettatori un centinaio circa; in corsivo i fuori quota

La punizione di Rullo respinta da Kolloni al 4’

La Marcianese chiude in bellezza il campionato andando a espugnare il campo del già promosso Ortona: al Comunale di via Giovanni XXIII si vedono tanti gol e tante occasioni da rete, frutto di una gara giocata a viso aperto da due squadre senza più obiettivi.

Al 4’ la prima conclusione degli ospiti è una punizione di Rullo respinta a pugni chiusi da Kolloni, mentre al 9’ i rossoneri vanno in vantaggio con Marongiu, lanciato da Del Peschio, che si fa neutralizzare la prima conclusione dal portiere ortonese e poi ribadisce in rete. Qualche minuto e Verì riceve un passaggio filtrante che sfrutta per trafiggere Di Campli da pochi passi.




Al 14’ Verì serve Diego Dragani, che al volo calcia fuori. Al 18’ Di Campli blocca un colpo di testa di Pompilio, che rimane a secco nel tentativo di rincorsa a Pierri nella classifica marcatori. Un minuto dopo si rivedono gli ospiti, con Cianci che non aggancia un cross di Marongiu che potrebbe portarlo in porta.

Al 22’ un cross di Aielli trova Del Peschio pronto al tiro al volo, ma Kolloni è altrettanto reattivo per la respinta. Alla mezzora primo legno ortonese: cross di Zannini per Pompilio, che anticipa Di Campli in uscita e colpisce la traversa, per poi mandare clamorosamente fuori a porta vuota.

Uno degli attacchi ortonesi nel secondo tempo

Gli ospiti tornano in vantaggio: fa quasi tutto Ruffilli, che dopo una buona porzione di campo palla al piede imbecca Cianci, bravo a destreggiarsi in area e a infilare Kolloni. Prima del riposo Ortona ha un altro paio di occasioni per pareggiare: al 44’ Pompilio da posizione proibitiva, quasi dal fondo, non indovina la porta: al 47’ Di Campli respinge di piede un tiro di Verì.

Nella ripresa i padroni di casa premono maggiormente, decisi a raddrizzare il risultato. Più della supremazia territoriale gialloverde si rivelano però vincenti i contropiedi degli ospiti, che dilagano nell’ultimo quarto d’ora.




Al 5’ Alessio Dragani è pericoloso con dal limite su corner corto, ma tira alto; lo stesso Dragani al 25’ colpisce la traversa direttamente da calcio d’angolo. Al 27’ Pompilio serve Battistella in area, che stoppa di petto e tenta la rovesciata spalle alla porta, ma la conclusione è debole e facile preda del portiere.

L’Ortona preme ma la Marcianese segna: Aielli al 32’ firma il tris di testa. Prima del poker di Rullo su rigore, c’è spazio anche per un palo dei gialloverdi, e poco dopo si vedono anche una traversa di Del Peschio con una conclusione dalla lunetta della metà campo. A determinare il risultato finale sono una punizione di Alessio Dragani al 41’ e, dopo un altro calcio piazzato neutralizzato da Di Campli, un tiro da fuori area di Abate.

I giocatori rossoneri salutano i tifosi lancianesi a fine gara

CLICCA QUI per risultati della 30esima giornata e classifiche

Elena Bomba arbitra Ortona-Marcianese





La partita dell’ultima giornata del campionato di Prima Categoria tra Ortona e Marcianese, in programma domenica alle 16:30 al Comunale di via Giovanni XXIII, sarà diretta da Elena Bomba, arbitro della sezione di Lanciano che ha già arbitrato i rossoneri in occasione della vittoria a Vasto con il Real Porta Palazzo. Due sono invece i precedenti stagionali con l’Ortona: la vittoria casalinga in Coppa Abruzzo col San Vito 83 (4-2) e la sconfitta a Montazzoli in campionato (2-1).

Elena Bomba esce dal campo dopo Real Porta Palazzo-Marcianese

La Bomba quest’anno ha diretto finora 25 partite, 11 delle quali in Prima Categoria (6 nel girone B, 1 nel C e 4 in quello E), 6 nel torneo Juniores, 5 in Coppa Abruzzo, 2 in Seconda Categoria e 1 in Serie C femminile. Con la direttrice di gara della sezione di Lanciano in campo ha vinto 12 volte la squadra di casa e 10 quella ospite e appena 3 sono stati i pareggi.




Partite e designazioni dell’utima giornata
Fresa-Paglieta Nicola Di Monte di Lanciano
Guastameroli-Scerni Federico Russo Pescara
Ortona-Marcianese Lanciano Elena Bomba di Lanciano
Piazzano-Roccaspinalveti Davide D’Adamo di Vasto
Sporting San Salvo-Trigno Celenza Francesco Colanzi di Lanciano
Tollese-San Vito 83 Antonio Diella di Vasto
Tre Ville-Real Porta Palazzo Stefano Altobelli di Pescara

CLICCA QUI per programma della 30esima giornata e classifiche
CLICCA QUI per calendario completo in pdf con risultati e classifiche

Le partite dirette da Elena Bomba in questa stagione
29 aprile Prima Categoria C San Martino S.M.-Canosa 1-1
22 aprile Seconda Categoria F Villa Santa Maria-Tornareccio 1-2
8 aprile Seconda Categoria C Fossacesia 90-Michetti Tocco 1-3
27 marzo Juniores reg. Francavilla-Vasto Marina 4-0
26 marzo Prima Categoria B Roccaspinalveti-Paglieta 2-0
1 marzo Coppa Abruzzo Ortona-San Vito 83 4-2
27 febbraio Juniores reg. Cupello-San Salvo 5-3
26 febbraio Prima Categoria E Virtus Pescara-Borgo Santa Maria 1-4
13 febbraio Juniores reg. Fossacesia-Vasto Marina 1-1
12 febbraio Serie C femm. Intrepida Ortona-Women Soccer Castelnuovo 0-2
30 gennaio Juniores reg. Casalbordino-River Chieti 65 0-1
11 dicembre Prima Categoria B San Vito 83-Tre Ville 4-1
6 dicembre Coppa Abruzzo Tollese-Sant’Anna 3-2
5 dicembre Juniores reg. Cupello-Miglianico 1-0
4 dicembre Prima Categoria E San Marco-San Donato 0-3
20 novembre Prima Categoria E Virtus Pescara-Fater Angelini Abruzzo 0-1
5 novembre Prima Categoria B Real Porta Palazzo-Marcianese 1-2
1 novembre Coppa Abruzzo Virtus Castel Frentano-Palena 3-3
31 ottobre Juniores reg. Casalbordino-Miglianico 0-1
30 ottobre Prima Categoria B Sporting San Salvo-Fresa 3-0
23 ottobre Prima Categoria B Roccaspinalveti-Trigno Celenza 2-0
8 ottobre Prima Categoria E Vis Cerratina-San Giovanni Teatino 1-0
24 settembre Prima Categoria B Real Montazzoli-Ortona 2-1
11 settembre Coppa Abruzzo Palena-Sporting Altino 2-0
4 settembre Coppa Abruzzo Virtus Rocca San Giovanni-Guastameroli 1-6

Giudice Sportivo, Ortona ospita la Marcianese senza Bolognini squalificato





Domenica a Ortona, dove la Marcianese chiude il campionato, i già promossi gialloverdi non avranno a disposizione il vicecapocannoniere della squadra, Giovanni Bolognini, squalificato per un turno dal giudice sportivo. Tuttavia la sfida per il titolo di re dei bomber, nel girone B di Prima, è ormai ristretta a Francesco Pierri del Piazzano (che ospita Roccaspinalveti) e all’ortonese Stefano Pompilio: l’attaccante biancorosso conduce con 28 reti contro le 26 del rivale.




Nell’ultima giornata di campionato sono inoltre squalificati Valerio Catenaro (San Vito 83), Federico Argirò, Claudio Natale e Nicola Di Laudo (Sporting San Salvo), Marco Primomo (Tollese). Tra i diffidati sconterebbero un’eventuale squalificati nei play out Daniele Ottaviano (Fresa) e Luigi Romilio (Real Porta Palazzo); nelle squadre potenzialmente impegnate nei play off non ci sono invece giocatori diffidati.

CLICCA QUI per programma della 30esima giornata e classifiche
CLICCA QUI per calendario completo in pdf con risultati e classifiche

Real Montazzoli ko a Ortona: Piazzano vede gli spareggi regionali, speranze di Guastameroli e Scerni al lumicino





Il Real Montazzoli cade a Ortona e rischia di veder andare in fumo il sogno play off. Il Piazzano, grazie alla larga vittoria sul Fresa, si è infatti portato a +9 dai biancazzurri; se i biancorossi vincono domenica prossima, quando il Real riposa, vanno direttamente agli spareggi con gli altri gironi. Tenere accesa la fiammella dei play off tocca al già salvo Roccaspinalveti: se strappa punti a Montemarcone, e una tra Guastameroli e Scerni (che si affrontano a Colle della Fonte) accorcia a -9, si giocano gli spareggi anche nel girone B.

Francesco Pierri solo in testa alla classifica marcatori (immagine da Abruzzowebtv.it)

Nel frattempo il recupero della 17esima insomma sorride ai piazzanesi di Angelo Bisci, che rispettano il pronostico superando 4-1 il Fresa. Sugli scudi Francesco Pierri, che firma la terza tripletta in campionato e stacca di due lunghezze in classifica marcatori l’ortonese Stefano Pompilio. Il poker piazzanese viene completato dal 12esimo gol stagionale di Nicola Carunchio; per gli ospiti a segno Admir Vasiu, che dal dischetto porta a 17 il suo bottino personale (8 gol però li aveva fatti fino a novembre con la maglia del Roccaspinalveti).




L’Ortona, nonostante la promozione matematica, non concede nulla al Real Montazzoli, unica formazione che all’andata aveva battuto i gialloverdi (2-1 al Moretti). A determinare il 3-1 dei padroni di casa sono un’autorete e le marcature di Giovanni Bolognini e Stefano Pompilio che, come detto, perde terreno nei confronti di Pierri; il gol della bandiera degli ospiti è di Alessio Di Francesco.

Edoardo Iarlori segna il secondo gol del Guastameroli al San Vito 83

Il Guastameroli liquida il San Vito 83 con le reti di Carmelo Sciarrino ed Edoardo Iarlori, che così salgono a braccetto in doppia cifra. Ma per i nerarancio la possibilità di giocare gli spareggi per la Promozione ormai dipende quasi completamente da quello che succederà a Montemarcone: in ogni caso la squadra di Matteo Pasquini dovrà battere a Colle della Fonte lo Scerni, che tiene in piedi il sogno play off solo per la matematica.




Infatti i rossoblù vanno agli spareggi se domenica vincono a Guastameroli e il Piazzano perde. Intanto gli scernesi incamerano altri 3 punti superando lo Sporting San Salvo sul campo neutro di Montalfano di Cupello: i sansalvesi passano in vantaggio con Nicola Scafetta su calcio di rigore, ma incassano la rimonta con i gol messi a segno da Domenico Ferrazzo, capocannoniere della squadra, e da Andrea Pollutri.

CLICCA QUI per risultati del recupero della 17esima giornata e classifiche
CLICCA QUI per calendario completo in pdf con risultati e classifiche