Rivoluzione tra i pali per il Lanciano? Due portieri fuori quota si allenano con i rossoneri

Serafino Perri (foto da cosenzachannel.it)

In casa Lanciano si prospetta una clamorosa rivoluzione tra i pali: con la squadra del tecnico Alessandro Del Grosso negli ultimi giorni si sono infatti allenati due nuovi portieri: Serafino Perri e Nicola Serrapica.




Perri, classe 2000, è originario di Rossano, in Calabria, e l’anno scorso è stato in Serie D con i pugliesi del Gravina dopo aver concluso la trafila delle giovanili nel Melfi. L’ingaggio dell’estremo difensore calabrese, alto 193 centimetri, sembra cosa fatta. Insieme a Perri negli ultimi giorni si è visto al Biondi anche Serrapica, anch’egli fuori quota seppur un anno più anziano del calabrese: la Val di Sangro lo aveva schierato nelle gare di Coppa Italia.




Il Lanciano, oltre all’over Mattia Di Vincenzo rimasto dalla scorsa stagione, nelle prime settimane di ritiro aveva avuto tre portieri in prova (Sinopoli, Antonucci e Scutti), oltre a Di Cencio delle giovanili pure utilizzato in amichevole, mentre in Coppa e in Campionato è stato schierato tra i pali Andrea Kossiakov, tesserato dopo Ferragosto.

Questa voce è stata pubblicata in Stagione 2018-2019 e contrassegnata con , , , . Contrassegna il permalink.