Goleada del Lanciano in amichevole. Mister Del Grosso in campo con l’Amatori Calcio Club




LANCIANO-AMATORI CALCIO CLUB 14-0 (7-0)
DOMENICA 7 GENNAIO 2017 – 14:30 – ENRICO ESPOSITO DI LANCIANO
(4-3-3) . Di Vincenzo (1’ st De Florio); Boccanera (1’ st Giancristofaro), Scudieri, Natalini, Shipple (1’ st Nativio); Petrone (1’ st Zela), Avantaggiato (1’ st Quintiliani), Val; Tarquini (1’ st Carniel), Sardella (1’ st De Santis). Allenatore: Alessandro Del Grosso
(4-4-2) Cimini (1’ st Cotellessa); Paolucci (1’ st F. Rapino), Ulisse (39’ pt D’Onofrio), Lupinetti, Incollingo (14’ st Di Biase); Rosato (1’ st Massimini), E. Menna (1’ st Di Nenno), Cianci (1’ st Del Grosso), M. Pasquini (14’ st V. Rapino); Menno Di Bucchianico, Magnante (1’ st M. Menna). Allenatore: Fabio Pagliani
ARBITRO Luigi Filomarino
RETI 23’ pt Di Gennaro, 25’ pt Tarquini, 29’ pt Boccanera, 32’ pt Sardella, 38’ pt Boccanera, 41’ pt Di Gennaro, 44’ pt Sardella, 3’ st De Santis, 7’ st Val, 10’ st Natalini, 11’ st Val, 14’ st De Santis, 25’ st De Santis, 45’ st Val
NOTE Annullati due gol per fuorigioco a Di Gennaro (4’ pt) e Tarquini (21’ pt); nel secondo tempo l’allenatore del Lanciano Del Grosso in campo con Amatori Calcio Club; angoli 6-0; recupero 0’ pt 1’ st




Foto di gruppo di giocatori e dirigenti delle due squadre: in piedi nell’ultima fila Del Grosso è l’ottavo da destra; il primo invece è l’allenatore dell’Athletic Lanciano Matteo Pasquini

Domenica amichevole del Lanciano con l’Amatori Calcio Club




Domenica 7 gennaio il Lanciano affronta in amichevole l’Amatori Calcio Club, formazione che partecipa al campionato Amatori gestito dalla delegazione zonale Figc di Lanciano. L’incontro è in programma alle 14:30 al campo sportivo Enrico Esposito: all’ingresso sarà possibile devolvere un’offerta alla Caritas.

Un altro pari in amichevole con una squadra di D: 2-2 del Lanciano a Pineto




Il Lanciano ha pareggiato la seconda amichevole con una squadra di Serie D: dopo il 2-2 con l’Olympia Agnonese al Biondi, con lo stesso risultati i rossoneri sono usciti dal campo del Pineto. Nell’incontro giocato in mattinata il risultato matura nel primo tempo.

I padroni di casa vanno sul doppio vantaggio con Tomassini all’8’ e Pezzotti al 15’; la squadra di Del Grosso accorcia le distanze al 23’ con Sardella su assist di Quintiliani, mentre al 41’ a siglare il pari è Tarquini anticipando tutti sulla respinta di un tiro di Petrone.

Cianci in azione a Pineto (dal profilo Instagram lancianocalcio1920)

Amichevole Villa 2015-Lanciano sospesa per incidenti




L’amichevole tra il Villa 2015 e il Lanciano organizzata all’Antistadio di Francavilla è stata sospesa all’inizio del secondo tempo in seguito al raid messo in atto da una ventina di persone, alcune delle quali secondo testimoni indossavano sciarpe biancazzurre, ai danni di un gruppo di 5-6 lancianesi rimasti sugli spalti.

Il primo tempo della partita si era concluso 1-2: dopo lo svantaggio, i frentani hanno ribaltato il risultato con Tarquini e Avantaggiato. Il Lanciano sarà di nuovo in campo per un altro incontro amichevole la mattina di sabato 30 dicembre a Pineto, formazione sesta in classifica nel girone F di Serie D: la partita è in programma alle 10:00 sul terreno sintetico del Gabriele Druda.

Lanciano in amichevole all’Antistadio con il Villa 2015




Giovedì 28 dicembre alle 19:30 il Lanciano è ospite all’Antistadio di Francavilla per un’amichevole con il Villa 2015, formazione che dopo la seconda giornata di ritorno è settima in classifica nel girone B di Promozione, a 2 punti dalla zona play off. I rossoneri di Alessandro Del Grosso, che sono tornati ad allenarsi oggi dopo una breve pausa natalizia, saranno di nuovo in campo sabato 30 dicembre a Pineto.

La foto di squadra pubblicata sulla pagina Facebook ASD VILLA 2015

Una doppietta di Tarquini rimonta l’Olympia Agnonese: pari del Lanciano in amichevole

LANCIANO-OLYMPIA AGNONESE 2-2 (1-2)
GIOVEDÌ 21 DICEMBRE 2017 – 14:45 – GUIDO BIONDI DI LANCIANO
(4-3-3) Di Vincenzo (18’ st Bucciarone); Boccanera, Scudieri (18’ st De Santis), Natalini, Giancristofaro; Petrone (39’ st Zela), Avantaggiato, Quintiliani; Shipple (26’ st Sardella), Di Gennaro (10’ st Cianci), Tarquini (41’ st Vitali). A disposizione: Nativio, La Morgia. Allenatore: Alessandro Del Grosso
(3-4-3) Faiella (1’ st Venturini); Frabotta, Cassese, Litterio (1’ st Gentile); Corbo, Barone, Di Lollo (18’ st Nyang, 38’ st Zarlenga), D’Aversa (13’ st Ciotoli); De Stefano, Santoro, Ferraro (1’ st Cerase). Allenatore: Giuseppe Di Meo
ARBITRO Di Donato con i segnalinee Gallucci e D’Alicarnasso del Centro sportivo italiano (Csi)
RETI 29’ pt e 40’ pt Ferraro (O), 45’ pt e 3’ pt Tarquini (L)
NOTE Angoli 1-2; nessun recupero; spettatori 80 circa




Il Lanciano pareggia 2-2 l’amichevole con l’Olympia Agnonese, formazione che milita in Serie D, ospitata oggi al Biondi dai rossoneri. La squadra di Alessandro Del Grosso non ha sfigurato con una formazione di serie superiore, che solo a tratti ha fatto vedere la differenza di categoria, ma mai in maniera esagerata.

Del Grosso comincia con la formazione tipo, consolidando Avantaggiato nel ruolo di play e Quintiliani mezzala; Shipple e Tarquini a gara in corso si cambiano fascia; nella ripresa, con l’ingresso di Cianci, tocca a Tarquini giocare centrale nel tridente; Boccanera, con l’uscita di Scudieri, si cimenta invece come centrale difensivo.


L’avvio di gara è equilibrato. La prima conclusione è un tiro di Tarquini, che al 9’ si accentra ma non trova la porta. I granata rispondono con una punizione da 25 metri di Di Lollo fuori bersaglio al 22’. Poco dopo Di Vincenzo blocca un tiro di Di Lollo dal limite. Solo gradualmente l’undici di Pino Di Meo guadagna metri e inizia a manifestare una discreta supremazia territoriale.

Il vantaggio ospite arriva però su una ripartenza: Santoro affonda sulla sinistra e trova al centro Ferraro che da pochi passi batte Di Vincenzo per la prima volta. Al 33’ molisani vicini al raddoppio con una bella combinazione fra Santoro e Ferraro, che manda alto da buona posizione.



Al 37’ Santoro conclude un’azione prolungata con un tiro dal limite che non trova lo specchio. A 5’ dal riposo l’Olympia raddoppia, con Ferraro che anticipa d’un soffio Scudieri sotto rete su un cross corto da destra.

Gli ultimi minuti prima del riposo sono di marca rossonera: al 41’ Petrone appena fuori area sfiora la traversa; subito dopo, da posizione defilata di fronte a Faiella, anziché concludere preferisce l’assist al centro intercettato dalla difesa.

Al 44’ i granata vanno vinci al tris, con Natalini che salva su Santoro a porta pressoché sguarnita, ma proprio allo scadere arriva la rete di Tarquini, che riceve un lancio di Avantaggiato, si destreggia in area, e batte Faiella.

Al ritorno in campo Di Vincenzo sventa subito il tris in uscita, e al 3’ Tarquini, con un altro numero in area, trova la rete del 2-2. Nel corso della ripresa le squadre si allungano, e la partita viene giocata un po’ più “alla garibaldina”.



Al 22’ si registra una buona occasione per parte: Shipple da un lato trova Venturini pronto alla parata decisiva, e sul capovolgimento di fronte dall’altro lato Bucceroni fa lo stesso opponendosi a Cerase.

Entrambe le squadre arrivano in diverse occasioni pericolosamente sull’altro fronte, ma la palla-gol migliore è quella costruita da Cianci al 28’: l’esterno rossonero evita un uomo a centrocampo, scende sulla destra, dribbla in area e serve Quintiliani al quale si oppone di nuovo Venturini.

Amichevole del Lanciano al Biondi: Del Grosso ritrova l’Olympia Agnonese

Giovedì 21 dicembre il Lanciano affronta in amichevole al Biondi l’Olympia Agnonese, formazione 12esima in classifica nel girone F di Serie D, lo stesso raggruppamento nel quale militano i club abruzzesi. L’incontro è in programma alle 14:30 con ingresso gratuito.



L’Olympia è la squadra allenata l’anno scorso dall’attuale tecnico rossonero, Alessandro Del Grosso, che con i molisani ha conquistato uno storico quinto posto in D, miglior piazzamento assoluto nella storia dei granata. Con Del Grosso ad Agnone nella scorsa stagione c’era anche il preparatore atletico Alessandro Spinoglio.



Sulla panchina del club altomolisano quest’anno siede invece Giuseppe Di Meo, tecnico originario di Trani che in passato in Abruzzo ha allenato Pro Vasto, Giulianova e Chieti, e l’anno scorso è stato a San Marino. Di Meo è stato al Biondi da avversario nella Prima Divisione 2011-2012, quando guidava l’Andria: la partita finì 2-1 per i frentani, in rete con Leonardo Massoni e Alessandro Volpe.

Spinoglio e Del Grosso ad Agnone (foto dall’Eco dell’Alto Molise)