Archivi tag: Matteo Pasquini

Prima Categoria: la Tollese prende mr Pasquini e conferma D’Eusanio; a Fresa l’allenatore è Di Santo




Matteo Pasquini, ex allenatore dell’Athletic Lanciano, nella prossima stagione guiderà la Tollese nel girone B di Prima Categoria. Al club biancorosso dovrebbero approdare anche altri lancianesi già in forza all’Athletic. Nel frattempo il club di Tollo ha confermato il capitano Matteo D’Eusanio, 20 presenze e 4 reti nella scorsa stagione.

Il novo allenatore della Tollese Matteo Pasquini e il capitano Matteo D’Eusanio

Nicolino di Santo sarà invece l’allenatore del Fresa, che ha già confermato il difensore Matteo Delle Donne (1984) e il centrocampista Gabriele Ottaviano (1985); tornano inoltre a giocare a Fresagrandinaria il centrocampista Eriberto Ottaviano (1988) dal Vasto Marina e il centrocampista offensivo Simone Di Santo.




ALMANACCO DELLA PRIMA CATEGORIA 2017-2018

Pasquini lascia la panchina dell’Athletic Lanciano

Pasquini nella sala stampa del Biondi dopo il derby con il Lanciano

Nella stagione 2018-2019 Matteo Pasquini non continuerà ad essere l’allenatore dell’Athletic Lanciano, il club frentano che milita nel campionato di Prima Categoria. Ad annunciarlo è lo stesso Pasquini: «Si dividono le strade tra me e l’Athletic», spiega il tecnico, «purtroppo non mi riconosco nel programma e negli obbiettivi proposti per la nuova stagione, sopratutto per quanto riguarda gli aspetti più strettamente tecnici».




«Ringrazio la società precedente e quella attuale per l’opportunità data e per l’incredibile campionato, e ringrazio particolarmente tutti i ragazzi per il loro impegno, la professionalità e i sacrifici», aggiunge Pasquini, «ora sono in cerca di nuovi stimoli e nuove opportunità: qualche contatto già c’è e lo valuterò in questi giorni».




A prendere il posto di Pasquini alla guida dell’Athletic Lanciano dovrebbe essere Danilo Fischio, che passerebbe così dal campo alla panchina dopo le 24 presenze e 3 reti dell’ultimo campionato: «Lo staff tecnico e la società», si legge infatti sulla pagina Facebook del club, «fanno un grosso in bocca al lupo al neomister Fischio sperando possa raggiungere ottimi risultati sportivi».

Le dichiarazioni degli allenatori Del Grosso e Pasquini dopo il derby di Lanciano





Un Lanciano non bello ma cinico, che conquista tre punti in una partita difficile: il tecnico Alessandro Del Grosso dipinge così la sua squadra dopo il derby vinto con l’Athletic. «Forse abbiamo sofferto mentalmente la gara», dichiara infatti l’allenatore in sala stampa, «i ragazzi hanno sentito questa bellissima giornata, e devo fare anche i complimenti all’Athletic perché abbiamo trovato una buona formazione, ben messa in campo».

Alessandro Del Grosso

«Noi però sappiamo che non dobbiamo guardare agli altri ma pensare solo a fare punti», continua il tecnico, «la nostra prova in generale non mi ha soddisfatto: è stata una squadra più brutta di altre volte, è vero, ma oggi contava fare risultato, e non era facile dopo tutto quello che era successo in settimana».




Di contro l’allenatore dell’Athletic Lanciano, Matteo Pasquini, incassa con soddisfazione gli apprezzamenti: «Se questa è l’impressione che abbiamo dato sono fiducioso per il futuro», commenta Pasquini, «sono contento per la prestazione: i ragazzi hanno dato l’anima di fronte a un pubblico numeroso, e noi che siamo tutti lancianesi ci tenevamo a fare bella figura».

Matteo Pasquini

«Non nascondo che abbiamo preparato questa partita bene, meglio delle altre», sottolinea il tecnico dell’Athletic, «siamo riuscito nell’intento di bloccare le loro fonti di gioco e raddoppiare: il lavoro di preparazione è stato premiato da quanto abbiamo fatto vedere in campo». Un pizzico di rammarico per aver subito un gol su rigore e un altro su autorete? «Ci può stare», conclude Pasquini, «perché con una corazzata come questa non ci si può permettere nessun errore, e quei pochi che abbiamo fatto li abbiamo pagati».




L’ARTICOLO SU ATHLETIC LANCIANO-LANCIANO
IL CALENDARIO IN PDF
TUTTA L’UNDICESIMA GIORNATA

Da Gaustameroli-Marcianese ad Athletic-Tre Ville: all’Esposito torna la sfida Pasquini-Bucci

I due si sono affrontati da allenatori otto volte negli ultimi sei campionati in quella che era diventata una classica del calcio dilettantistico frentano




La gara tra Athletic Lanciano e Tre Ville, in programma domenica alle 15:30 all’Enrico Esposito, ripropone la sfida tra Matteo Pasquini e Antonio Bucci, che nelle ultime sei stagioni, tra Prima e Seconda Categoria, si sono affrontati otto volte in cinque diversi campionati da tecnici rispettivamente di Guastameroli e Marcianese.

Matteo Pasquini ai tempi del Guastameroli

Proprio Guastameroli-Marcianese era diventata una “classica” del calcio dilettantistico frentano, e negli ultimi due tornei di Prima ha anche messo in palio punti pesanti per i play off. Oggi nessuna delle due società esiste più: Pasquini, dopo la cessione del titolo sportivo del club di Frisa, è passato alla guida dell’Athletic; Bucci invece, che fino al febbraio scorso guidava la squadra diventata Lanciano 1920, proprio in questi giorni ha accettato l’incarico propostogli dal Tre Ville.




Entrambi hanno ottenuto con le loro ex squadre la promozione in Prima Categoria ai play off: Pasquini li ha vinti con il Guastameroli nel 2012-2013, superando in finale il Real Montazzoli; Bucci ha invece trionfato negli spareggi l’anno successivo, superando nella finalissima il Giuliano Teatino.

L’ultima sfida Bucci-Pasquini è stata quella giocata nell’andata dello scorso campionato, quando per la prima volta i due allenatori si sono divisi la posta in palio: la partita al campo di Colle della Fonte è stata pareggiata dai lancianesi all’ultimo minuto, con una punizione che il portiere Angelo Veleno ha calciato direttamente dalla propria metà campo.




Il bilancio degli incontri tra Pasquini e Bucci pende leggermente dalla parte dell’attuale allenatore dell’Athletic: nella Seconda Categoria 2011-2012, quando a campionato in corsa è diventato allenatore-giocatore, ha perso il primo confronto con la Marcianese, ma in seguito infilato 4 successi di fila, per poi perdere entrambe le partite della Prima Categoria 2015-2016.

Bucci ai microfoni di Abruzzoweb.tv al termine di Real Porta Palazzo-Marcianese

I PRECEDENTI TRA PASQUINI E BUCCI
IX giornata Seconda Categoria G 2011-2012
Marcianese-Guastameroli 2-0 (ritorno)

XII giornata Seconda Categoria G 2012-2013
Marcianese-Guastameroli 0-2
Guastameroli-Marcianese 2-1

V giornata Prima Categoria B 2014-2015
Marcianese-Guastameroli 0-2
Guastameroli-Marcianese 2-1

XV giornata Prima Categoria B 2015-2016
Guastameroli-Marcianese 2-3
Marcianese-Guastameroli 4-1

XIV giornata Prima Categoria B 2016-2017
Guastameroli-Marcianese 4-4 (andata)

Le immagini di Guastameroli-Marcianese 4-4

Ecco il servizio realizzato da Abruzzowebtv sull’incontro della quattordicesima giornata di Prima Categoria, giocato al campo di Colle della Fonte tra Guastameroli e Marcianese. In coda alle immagini della partita ci sono le interviste ai due allenatori Matteo Pasquini e Antonio Bucci.

Il prossimo impegno della squadra di Lanciano è in programma sabato 7 gennaio: salvo imprevisti, la partita con la capolista Ortona si giocherà allo stadio Guido Biondi.

CLICCA QUI per risultati della quattordisecima giornata e classifica

I convocati di Guastameroli e Marcianese

Per la partita di domenica alle 14:30 a Guastameroli l’allenatore della Marcianese Lanciano, Antonio Bucci, ha convocato Ezzaki e Veleno; Cianfarra, F. Di Campli, Falcone, Morena, Rositi, Scopinaro e Valentini; Abate, Carpineta, Dushkaj e Rullo; Aielli, Del Peschio, Di Odoardo, Di Piero e Marongiu.

Il tecnico dei padroni di casa, Matteo Pasquini, ha invece convocato Del Bello e La Pietra; Annecchini, Di Camillo, Di Campli, Angelucci e Fischio; Sgrignoli, Lanci, Giardino, Di Girolamo e Salvatore; F. Labbrozzi, Mancinelli, Iarlori, Pagano, Sciarrino, Di Pendima e Ciarelli.

La Marcianese deve rinunciare per squalifica a Manuel Di Martino, il Guastameroli a Mauro Casalanguida. Per arbitrare l’incontro è stato designato Federico Mucciante della sezione di Pescara, all’esordio nel girone B di Prima Categoria.

guastameroli-marcianese

CLICCA QUI per programma della quattordisecima giornata e classifica
Altri articoli su Guastameroli-Marcianese
A Guastameroli ultimo “derby” dell’andata con un Comune confinante
(17 dicembre 2016)
Mucciante di Pescara arbitra Guastameroli-Marcianese
(16 dicembre 2016)
Guastameroli e Marcianese con uno squalificato per parte

(15 dicembre 2016)
Guastameroli arruola Di Pendima e svincola Menno Di Bucchianico
(15 dicembre 2016)
Guastameroli avanti negli scontri diretti: con la Marcianese non è mai finita pari
(15 dicembre 2016)
Una folta colonia di ex rossoneri e spallini nel Guastameroli che domenica ospita la Marcianese
(14 dicembre 2016)

Una folta colonia di ex rossoneri e spallini nel Guastameroli che domenica ospita la Marcianese

È praticamente un derby l’incontro che domenica mette di fronte Guastameroli e Marcianese: alle 14:30, al campo di Colle della Fonte, si affrontano le squadre di due centri confinanti, entrambe caratterizzate dal fatto di portare il nome di una contrada del territorio comunale.

A fare di Guastameroli-Marcianese una sfida sentita c’è sicuramente poi la posta in palio, in quanto entrambi i club stazionano in zona play off. Ma vanno messi in conto anche il fatto che le due formazioni non sono cambiate molto rispetto a quelle che si sono affrontate negli ultimi anni, nonché la presenza nella rosa nerarancio di una folta schiera di lancianesi con un passato sia in rossonero sia nella Spal.

L’allenatore del Guastameroli Matteo Pasquini

L’allenatore del Guastameroli Matteo Pasquini

In quattro sono cresciuti nelle giovanili del vecchio Lanciano 90, a partire dall’allenatore Matteo Pasquini, nato nel 1979, da quattro anni tecnico dei nerarancio. Fino alla stagione scorsa Pasquini ha ricoperto il doppio ruolo di allenatore-giocatore, ma per il momento quest’anno è stato costretto a “limitarsi” alla panchina a causa di infortuni.

Nel Lanciano 90 si sono formati anche Andrea Menno Di Bucchianico, Danilo Fischio e Marco Salvatore, tutti classe 1977. Menno Di Bucchianico è poi rimasto nel club di Stefano Mercadante anche quando, dopo il fallimento dell’AC Lanciano, è diventato la prima squadra della città e ha iniziato la scalata verso il Cnd.

L’undici titolare del Guastameroli che ha sconfitto lo Sporting San Salvo: da sinistra Del Bello, Pagano, Lanci, Di Camillo, Angelucci, Sciarrino, Di Campli, Annecchini, Fischio, Di Girolamo e Iarlori

L’undici titolare che nella dodicesima giornata ha sconfitto lo Sporting San Salvo al campo di Colle della Fonte: da sinistra Del Bello, Pagano, Lanci, Di Camillo, il capitano Angelucci, Sciarrino, Di Campli, Annecchini, Fischio, Di Girolamo e Iarlori

Mister Pasquini ha militato pure nella Spal Lanciano, e proprio dalla società biancazzurra sono arrivati quest’anno Nicola Annecchini, Daniele Giardino e Raffaele Pagano, che rappresentano alcune delle novità nella rosa del Guastameroli rispetto al precedente torneo di Prima Categoria (Fischio e il portiere Filippo Del Bello sono gli altri acquisti dell’estate). Ex spallino è uno dei rinforzi del mercato invernale, Vincenzo Cianci, appena arrivato in nerarancio insieme a Paolo Ciarelli.

Diversi sono infine i giocatori che si sono formati nella Virtus o nella vecchia SS Lanciano, come Mauro Casalanguida, il già citato Ciarelli, Paolo Di Camillo, Stefano Di Girolamo, Edoardo Iarlori e Raffaele Pagano. Di Camillo ha inoltre fatto parte dello staff tecnico delle giovanili virtussine, collaborando con il padre Marcello quando era allenatore degli Allievi nazionali.

guastameroli-marcianese

Il cammino del Guastameroli in campionato
1a
Guastameroli-Real Montazzoli 2-1
2a San Vito 83-Guastameroli 1-4
3a Guastameroli-Roccaspinalveti 1-1
4a Real Porta Palazzo-Guastameroli 0-0
5a Guastameroli-Fresa 2-1
6a Tre Ville-Guastameroli 0-6
7a Guastameroli-Piazzano 2-1
8a Tollese-Guastameroli 1-0
9a turno di riposo
10a Guastameroli-Paglieta 0-0
11a Ortona-Guastameroli 5-0
12a Guastameroli-Sporting San Salvo 2-1
13a Trigno Celenza-Guastameroli 0-2

I marcatori del Guastameroli
6
Carmelo Sciarrino
5 Stefano Di Girolamo
4 Edoardo Iarlori
2 Danilo Fischio, Raffaele Pagano
1 Annecchini, Luca Sgrignoli

CLICCA QUI per programma della quattordisecima giornata e classifica