L’Orsogna è secondo, l’Athletic Lanciano espugna Scerni e aggancia l’Atessa al terzo posto





Nel turno che fa registrare il nuovo primato di reti nel girone B di Prima Categoria (29 contro le 28 di una settimana fa), l’Orsogna tiene il passo della capolista Lanciano. I biancazzurri hanno regolato la pratica Tollese andando già all’intervallo sul 3-0, tra l’altro proprio come i rossoneri al Biondi.

Nella gara giocata a Castel Frentano gli azzurri di mister Paolo D’Orazio vanno a segno con 4 giocatori diversi, confermandosi estremamente poliedrici in fase realizzativa: hanno il secondo miglior attacco del campionato, ma nessun giocatore ha finora segnato una doppietta, come accaduto a tutte le altre prime otto in classifica.

I convenevoli prepartita tra Orsogna e Tollese a Castel Frentano

Alle spalle dell’Orsogna sgomita l’Athletic Lanciano. L’undici allenato da Matteo Pasquini espugna Scerni al termine di una partita spigolosa: gli ospiti vanno avanti con un tiro di Verì viziato da una deviazione di Muratore, raddoppiano a inizio ripresa con Fischio, e subiscono solo allo scadere la rete di Farina.

Gli scernesi, che hanno recriminato per la direzione di gara, con le due reti incassate oggi perdono il primato di miglior difesa del girone. I rossoblù inoltre vengono scavalcati in classifica proprio dall’Athletic, che aggancia al terzo posto l’Atessa Mario Tano, che oggi riposava.

Le due formazioni biancorosse prima della gara al campo San Tommaso di Vasto Marina

La gara tra Virtus Ortona e Atletico Cupello metteva in palio punti pesanti per la corsa play off: se li prende tutti e tre l’Atletico di Loris Carbonelli, che ora divide il quinto posto con lo Scerni. Recupera posizioni anche il Vasto Marina, che da oggi torna a giocare al campo San Tommaso, tradizionale “casa” dei biancorossi: il 4-2 sul Fresa è meno scontato del previsto, visto che dopo il 2-0 del primo tempo gli ospiti sono capaci di pareggiare.

Nella corsa salvezza è pesantissima la vittoria del Roccaspinalveti a San Vito, con una rete in pieno recupero di Simone Piccirilli, duramente contestata dai padroni di casa che reclamavano a gran voce il fuori gioco. In pieno recupero arriva anche la rete del pareggio del Tre Ville a Celenza sul Trigno, dove la gara si conclude con un pirotecnico 3-3 che comunque permette a entrambe le formazioni di fare un piccolo passo in avanti.

Una fase di San Vito 83-Roccaspinalveti

TUTTA LA SESTA GIORNATA

IL CALENDARIO DI PRIMA CATEGORIA GIRONE B IN PDF

Roccaspinalveti-Lanciano si gioca sabato in campo neutro

La partita della settima giornata tra Roccaspinalveti e Lanciano non si giocherà domenica al campo Comunale di via Roma che solitamente ospita le gare interne dei biancoverdi, ma sabato in campo neutro. Quasi certamente la partita verrà ospitata sabato 28 ottobre alle 15:00 al Davide Bucci di San Salvo.




L’impianto di Roccaspinalveti ha una sola tribuna con un unico ingresso. Quindi, per motivi di ordine pubblico, giocando in via Roma si rischiava che venisse imposto lo svolgimento dell’incontro a porte chiuse. La società si è perciò attivata per reperire un terreno di gioco alternativo, ottenendo la disponibilità dello stadio di San Salvo. Lo spostamento di luogo e data della partita saranno ufficiali nei prossimi giorni.

L’esterno dello stadio Bucci ripreso da Google Maps

IL CALENDARIO DI PRIMA CATEGORIA GIRONE B IN PDF

Multa di 300 euro all’Atessa Mario Tano per le bombe carta lanciate dai tifosi

Per quanto accaduto durante l’incontro di sabato scorso con il Lanciano, la società dell’Atessa Mario Tano ha ricevuto una multa di 300 euro dal giudice sportivo «per aver propri sostenitori introdotto ed utilizzato, nel corso della gara, materiale pirotecnico (bombe carta) nel proprio settore, senza conseguenze».




Dopo la quinta giornata di campionato non si registrano calciatori squalificati nel girone B di prima Categoria. L’unica sanzione è quella nei confronti del dirigente del Roccaspinalveti, Maurizio Passucci, che ha ricevuto un’ammonizione e diffida.

TUTTA LA QUINTA GIORNATA

IL CALENDARIO DI PRIMA CATEGORIA GIRONE B IN PDF

Vasiu trascina il Vasto Marina a Roccaspinalveti

ROCCASPINALVETI-VASTO MARINA 1-3 (0-1)
SABATO 14 OTTOBRE 2017 – 15:30 – COMUNALE DI ROCCASPINALVETI
Passucci, L. Bruno, Gizzi, Fanaro, Cerella (26’ pt M. Bruno, 32’ st M. Suriano), Pardi, Di Francesco, Battista, A. Farina (27’ st S. Farina), Piccirilli, S. Bruno. A disposizione: A. Suriano, Marianacci, Orlando, Grimaldi. Allenatore: Carlo Di Paolo
F. Villamagna, Ciccarone (35’ st Natarelli), Nocciolino, Travaglini, Marcovicchio, Di Lillo, Fontana (7’ st Di Gennaro), Vasiu, D’Adamo, Di Vito, Letto. A disposizione: Battista, Napoletano, Marinelli, Marchesani, Natarelli, Antonino. Allenatore: Luigi Ascatigno
ARBITRO Antonio Bruno di Lanciano
RETI 32’ pt Vasiu (V), 4’ st A. Farina (R), 42’ st Vasiu (V), 46’ st Natarelli (V)
NOTE Ammoniti Marcovicchio, Travaglini e Letto del Vasto Marina

La stretta di mano tra i capitani Di Vito e Fanaro

Nell’altro anticipo della quinta giornata il Vasto Marina espugna Roccaspinalveti, conquistando il secondo successo stagionale dopo quello nel debutto a San Vito, e agganciando temporaneamente la Tollese in zona play off. Nonostante il pronostico della vigilia e il vantaggio nel primo tempo, la vittoria dei biancorossi è però più sofferta del previsto.




Dopo lo 0-1 di Vasiu, ex di turno, i padroni di casa pareggiano a inizio ripresa, e sfiorano anche il raddoppio. L’undici di Ascatigno tenta il tutto per tutto nel finale, e il forcing finale viene concretizzato nuovamente Vasiu, che di tacco segna il raddoppio in zona Cesarini, portandosi anche momentaneamente in testa alla classifica marcatori. Nel recupero il tris in contropiede firmato da Natarelli, da poco entrato.

TUTTA LA QUINTA GIORNATA

IL CALENDARIO DI PRIMA CATEGORIA GIRONE B IN PDF

Roccaspinalveti-Vasto Marina anticipata a sabato

La gara tra Roccaspinalveti e Vasto Marina, valevole per la quinta giornata del girone B di Prima Categoria, viene giocata sabato 14 ottobre anziché domenica 15 in seguito ad accordo tra le due società. La partita si disputa al Comunale di Roccaspinalveti alle 15:30.

IL CALENDARIO DI PRIMA CATEGORIA GIRONE B IN PDF

Atessa ancora a punteggio pieno, Orsogna al secondo posto

L’Atessa Mario Tano non perde colpi: i rossoblù espugnano San Vito con una cinquina e approfittano del turno di riposo del Lanciano per restare da soli al comando. Il prossimo turno riserva proprio lo scontro diretto con i rossoneri, che probabilmente si giocherà al Fonte Cicero di sabato: la decisione definitiva dovrebbe arrivare entro martedì.

La gara tra Orsogna e Tre Ville a Castel Frentano

Il Lanciano arriva al big match da terza in classifica, perché al secondo posto sale l’Orsogna, che piega 2-1 a Caste Frentano il Tre Ville, come i sanvitesi ancora a 0 punti, ma che segna il primo gol stagionale su rigore grazie a Di Pendima, uno dei rinforzi arrivati in casa gialloverde dopo la seconda giornata.




Fa registrare le prime reti in campionato anche il Paglieta, che a Vasto passa anche in vantaggio con Di Campli a inizio gara, subisce la rimonta con due rigori di Vito, e conquista il pari nella ripresa con Marco Bosco. Prima della partita al campo San Paolo la famiglia Marinelli ha donato un defibrillatore alla società di casa in memoria di Andrea Marinelli, calciatore del Vasto Marina venuto a mancare l’anno scorso.

La consegna del defibrillatore prima di Vasto Marina-Paglieta

Alle spalle del terzetto di testa rallentano Scerni e Tollese. I rossoblù conservano la rete inviolata, ma non vanno oltre lo 0-0 casalingo con l’Atletico Cupello. Al Di Pillo invece fa festa l’Athletic Lanciano: i rossoneri restano in dieci e vanno sotto con la terza rete stagionale su punizione di capitan D’Eusanio, ma prima pareggiano con un altro calcio franco di Di Girolamo, e nella ripresa strappano i tre punti grazie alle reti di Verì e Scopinaro.




Il Trigno Celenza si aggiudica il derby col Fresa: nella ripresa decidono la gara Di Nocco e Piedigrosso, all’esordio in biancazzurro. Successo netto anche per la Virtus Ortona sul Roccapsinalveti, che dopo due ko nelle prime due giornate si porta così a ridosso della zona play off con il secondo 3-0 consecutivo.

La punizione di Di Girolamo che vale il momentaneo 1-1 dell’Athletic a Tollo

TUTTA LA QUARTA GIORNATA

IL CALENDARIO DI PRIMA CATEGORIA GIRONE B IN PDF

Lanciano e Atessa a punteggio pieno: tra due settimane scontro diretto a Fonte Cicero

I rossoneri miglior attacco del girone, Scerni miglior difesa senza reti subite. San Vito 83 e Tre Ville reggono il fanalino di coda a zero punti. Rapino (Athletic) sempre in testa alla classifica marcatori nonostante il riposo




Fra sette giorni il Lanciano osserva il turno riposo, e tra due domeniche è atteso dallo scontro diretto con l’Atessa Mario Tano, l’altra formazione del girone B ancora a punteggio pieno dopo la terza giornata del girone B di Prima categoria. I rossoneri, con i 4 gol segnati oggi al San Vito 83, detengono però il primato solitario di miglior attacco del girone: 11 reti contro le 9 dell’Orsogna, che perde il passo delle capoliste.

Atletico Cupello e Orsogna a centrocampo prima della partita di oggi

Gli azzurri hanno concluso in parità la sfida in casa dell’Atletico Cupello, nonostante il vantaggio siglato da Di Nardo, vanificato dopo una decina di minuti da Ruzzi: per entrambi era la seconda rete stagionale.




L’Orsogna viene raggiunto al terzo posto da Scerni e Tollese. I rossoblù, unica difesa ancora imbattuta del girone, espugnano Fresagrandinaria, mentre i biancorossi a dieci minuti dal 90’ piegano il Tre Ville di Antonio Bucci.

I giocatori della Tollese sul terreno di gioco di Mozzagrogna

I gialloverdi si presentavano in campo con i primi rinforzi aggregati dopo la partenza in ritardo, e sullo 0-0 sono andati vicini a sbloccare il risultato in più di un’occasione, anche se gli ospiti possono recriminare per una rete annullata al capitano D’Eusanio nel primo tempo.




Prima vittoria per Roccaspinalveti, che con un gol per tempo si aggiudica la sfida salvezza con il Trigno Celenza, e per la Virtus Ortona, che a Paglieta fa registrare il terzo successo esterno della giornata.

L’ingresso in campo di Roccaspinalveti e Trigno Celenza

In fondo alla graduatoria, ancora a zero punti, restano San Vito 83 e Tre Ville. Infine nella classifica marcatori non si verificano scossoni, con Rapino dell’Athletic Lanciano che, nonostante il turno di riposo, rimane davanti a tutti a quota 4, tallonato da Sardella e Tarquini del Lanciano.

TUTTA LA TERZA GIORNATA
IL CALENDARIO DI PRIMA CATEGORIA GIRONE B IN FORMATO PDF

Due squalificati nel girone B di Prima Categoria

Nel girone B di Prima Categoria il giudice sportivo ha squalificato due giocatori espulsi nell’ultimo turno di campionato: per due giornate è stato fermato Francesco Pardi, che quindi salterà la gara interna dei biancoverdi con il Trigno Celenza e la trasferta a Ortona, mentre con un turno di stop è stato sanzionato Carlo Pili dell’Atessa Mario Tano, che non potrà scendere in campo nell’anticipo di sabato tra i rossoblù e il Vasto Marina. Tra i dirigenti l’unica sanzione è l’ammonizione con diffida per Marcello Cicchitti della Tollese.




Le partite della terza giornata (primo ottobre 15:30)
Atessa Mario Tano-Vasto Marina (sabato 30 settembre)
Atletico Cupello-Orsogna
Fresa-Scerni
Paglieta-Virtus Ortona
Roccaspinalveti-Trigno Celenza
Tre Ville-Tollese
Lanciano-San Vito 83
riposa Athletic Lanciano

IL CALENDARIO DI PRIMA CATEGORIA GIRONE B IN FORMATO PDF

 

Coppa Abruzzo: nei recuperi avanti San Vito e Trigno Celenza, fuori Fresa e Roccaspinalveti





Nei recuperi del ritorno del primo turno di Coppa Abruzzo il derby di Roccaspinalveti sancisce il passaggio del turno della Dinamo che milita nel girone F di Seconda Categoria: i biancoverdi che giocano nel girone B di Prima, vittoriosi 0-1 nella gara di andata, sono stati sconfitti 0-2 con reti di Nicola Budulig e Manuel Carapello. Anche il Fresa esce contro una squadra di Seconda, il San Buono, che si impone 0-4 sul campo dei biancorossi.

Il Trigno Celenza ha invece ribaltato il 2-1 subito a Carunchio, e con il 3-0 di oggi accede al secondo turno. I celenzani hanno conquistato la qualificazione nell’ultimo quarto d’ora di gara, con doppietta di Giuseppe Antenucci e Foday Manneh.

  • TRIGNO CELENZA Ghiran, G. Serafini, C. Antenucci, D. Antenucci, Sim. Serafini, N. Di Laudo, St. Serafini, C. Di Zillo, Manneh, O. Di Laudo, Di Nocco. A disposizione: Gaspari, G. Antenucci, M. Serafini, Vespasiano, E. Antenucci
    RETI 30’ st G. Antenucci, 40’ st Manneh, 47’ st G. Antenucci





Va avanti anche il San Vito 83, che bissa la vittoria dell’andata superando 3-0 la Virtus Rocca San Giovanni al Tommaso Verì. I biancazzurri si sono imposti grazie a una doppietta di Amadou Manneh (un gol su rigore) e Lorenzo Lanci.

  • SAN VITO 83 Ezzaki, Toppeta, Bocconcella, Di Battista, Marconetti (15’ st M. Labbrozzi), L. Lanci, Toro (11’ st Persiani), A. Lanci, Bellucci, Iezzi, Manneh (17’ st F. Labbrozzi). A disposizione: Perrucci, Paolucci, F. Catenaro. Allenatore: Gianluca Staniscia
    VIRTUS ROCCA SAN GIOVANNI Flamminio, Viccocioppo, Murinni (1’ st D’Angelo), Di Matteo, Gijkaj, Bosco, Tridenti (1’ st Affronti), Nenna, Marchegiano, Bah, Morica (1’ st Pinotti). A disposizione: Di Campli, D’Angelo, Di Martino, Pinotti, Samake. Allenatore: Pio Fiore Di Vincenzo
    RETI Manneh, Manneh (rigore), L. Lanci
    AMMONITI Iezzi, Marconetti, L. Lanci del San Vito 83; Ciccocioppo dela Virtus





Recuperi di Coppa Abruzzo delle squadre del girone B
Fresa-San Buono 0-4 [andata 1-2]
Roccaspinalveti-Dinamo Roccaspinalveti 0-2 [1-0]
San Vito 83-Virtus Rocca San Giovanni 3-0 [2-1]
Trigno Celenza-Carunchio 3-0 [1-2]

Gli altri recuperi di Coppa Abruzzo
Collarmele-San Pelino [0-2]
Cugnoli-Alanno [27 settembre; 1-1]
Morronese-Ovidiana [1-1]
Quadri-Di Santo Dionisio Bomba 6-2 [0-3]




Le squadre qualificate al secondo turno
in grassetto le squadre del girone B
Alba Tortoreto, Atessa Mario TanoAthletich LancianoAtletico Cupello, Atletico Francavilla, Atri, Bisenti, Casalincontrada, Castelnuovo Vomano, Castellamare Pescara Nord, Casoli, Cepagatti, Cermignano, Dinamo Roccaspinalveti, Elicese, Federlibertas Bugnara, Genzano, Giuliano Teatino, Giulianova Annunziata, Hatria, Il Moro Paganica Aquilana, Insula Falchi, Lo Schioppo, Loreto Aprutino, Miano, Nereto, OrsognaPaglieta, Palena, Popoli, Pro Celano, Quadri, Pro Nepezzano, Real Carsoli, Real Castellato, Sant’Anna, San Benedetto Venere, San Buono, San Donato, San Vito 83, Scafa Cast, Silvi, Scerni, Sporting Altino, Tornimparte, Torricella Sicura, Trigno Celenza, Varano, Vasto Marina, Verlengia, Villa Bozza Montefino, Villa San Sebastiano, Villa Santangelo, Villanova, Vis Montesilvano, Virtus Ortona e Virtus Pescara

Quattro squadre del girone B impegnate in Coppa Abruzzo





Mercoledì 20 settembre quattro squadre del girone B di Prima Categoria sono impegnate con la Coppa Abruzzo: vengono infatti recuperate le partite del ritorno del primo turno rinviate o non portate a termine a causa del maltempo. Le formazioni del girone “frentano” giocano tutte in casa: Roccaspinalveti e San Vito 83 partono dal vantaggio dell’andata, mentre Fresa e Trigno Celenza devono ribaltare una sconfitta con il minimo scarto.

Recuperi di Coppa Abruzzo delle squadre del girone B
Fresa-San Buono [18:00; andata 1-2]
Roccaspinalveti-Dinamo Roccaspinalveti [15:30; 1-0]
San Vito 83-Virtus Rocca San Giovanni [17:00; 2-1]
Trigno Celenza-Carunchio [15:30; 1-2]

I celenzani durante il minuto di raccoglimento domenica ad Atessa (foto Abruzzowebtv.it)

Gli altri recuperi di Coppa Abruzzo
Collarmele-San Pelino [0-2]
Cugnoli-Alanno [27 settembre; 1-1]
Morronese-Ovidiana [1-1]
Quadri-Di Santo Dionisio Bomba [0-3]




Le squadre già qualificate
in grassetto le squadre del girone B
Alba Tortoreto, Atessa Mario Tano, Athletich Lanciano, Atletico Cupello, Atletico Francavilla, Atri, Bisenti, Casalincontrada, Castelnuovo Vomano, Castellamare Pescara Nord, Casoli, Cepagatti, Cermignano, Elicese, Federlibertas Bugnara, Genzano, Giuliano Teatino, Giulianova Annunziata, Hatria, Il Moro Paganica Aquilana, Insula Falchi, Lo Schioppo, Loreto Aprutino, Miano, Nereto, Orsogna, Paglieta, Palena, Popoli, Pro Celano, Pro Nepezzano, Real Carsoli, Real Castellato, Sant’Anna, San Benedetto Venere, San Donato, Scafa Cast, Silvi, Scerni, Sporting Altino, Tornimparte, Torricella Sicura, Varano, Vasto Marina, Verlengia, Villa Bozza Montefino, Villa San Sebastiano, Villa Santangelo, Villanova, Vis Montesilvano, Virtus Ortona e Virtus Pescara