Tre gol del Lanciano alla Renato Curi Angolana

LANCIANO 3 (4-3-3) Antonucci (18’ st Di Vincenzo); Boccanera (7’ st Mastronardi), Scudieri (10’ st Giancristofaro), Natalini, De Santis ( 5’ st Quacquarelli); Petrone (7’ st Verna), Avantaggiato (16’ st D. Zela), Quintiliani (16’ st La Morgia); La Selva (13’ st F. Malvone), Tarquini (18’ st E. Zela), Sardella (1’ st Cianci). Allenatore: Alessandro Del Grosso
RENATO CURI ANGOLANA 0 (4-3-3) Di Pasquale (13’ st Terzini); Fabrizi (13’ st Basciano), Terrenzio (13’ st Melone), Ballanti (13’ st Munir), Maloku (13’ st Paganelli, 37’ st Falcone); Buffetti (13’ st Montefalcone), Ramiro (13’ st D’Antonio), Zuppillo (13’ st Casati); Ruggeri (13’ st Serrani), Di Eleuterio (13’ st Bianco), D’Alonzo (13’ st Zampacosta). Allenatore: Domenico D’Eugenio
RETI 1’ pt Sardella, 15’ pt La Selva, 11’ st Fabrizi (autorete)
ARBITRO Montefusco con i segnalinee D’Ovidio e Cancelli (Csi)
NOTE 10’ annullato un gol a Ruggeri per fuorigioco; angoli 0-5; nessun recupero; spettatori 200 circa




Lanciano supera a pieni voti il test con la Renato Curi Angolana, squadra che milita nel campionato di Eccellenza, dove nella scorsa stagione si è piazzata al decimo posto. Rossoneri in campo con la stessa formazione di una settimana fa, eccezion fatta per Sardella che in campo dal primo minuto e la porta, dove in prova stavolta c’è Jacopo Antonucci, classe 2000.

La squadra di Del Grosso parte forte e al 1’ è subito in vantaggio con Sardella, che dal limite, leggermente defilato verso destra, angola sul secondo palo. Al 9’ prima occasione anche per gli ospiti: D’Alonzo si destreggia in area e conclude, trovando Antonucci pronto alla parata.




Al quarto d’ora raddoppia La Selva: calcio piazzato sulla destra, Quintiliani finta la conclusione, ma parte La Selva che aggira la barriera e infila la palla sul primo palo. Al 18’ ci prova Petrone dal limite, ma non trova la porta.

Al 21’ arriva la palla-gol migliore per gli ospiti: Zippilli da buona posizione, in area, cerca il secondo palo, ma Antonucci si distende e devia sul legno alla propria sinistra. Sul contropiede seguente Tarquini va vicino al tris, mentre alla mezzora è Ramiro a impegnare il portiere di casa con una conclusione debole, respinta di pugni.




Dopo l’intervallo il Lanciano parte forte, e gioca una decina di minuti a ritmi molto lati. La terza rete arriva su autorete: Cianci triangola con Tarquini, e Fabrizi nel tentativo di anticipare l’esterno rossonero (poi spostato al centro dell’attacco) infila nella propria porta.

Nel corso del secondo tempo la partita cala di ritmo: gli ospiti restano in campo praticamente con una formazione composta da under, come del resto anche l’età media dell’undici di Del Grosso si abbassa notevolmente. Di Montefalcone e Casati sono le ultime conclusioni degne di note da parte dei nerazzurri, con un paio di tiri fuori bersaglio.




Prossimo impegno del Lanciano è quello di lunedì prossimo, sempre al Biondi, con lo Spoltore, altra formazione che milita in Eccellenza, e che l’anno scorso è arrivato alla finale play off. Sabato 18 invece i rossoneri ospitano la Tollese, per poi chiudere il ciclo di amichevoli precampionato a Montemarcone con l’Atessa Mario Tano il mercoledì successivo.

IL CALENDARIO DELLE AMICHEVOLI DEL LANCIANO

  • sabato 28 agosto 17:00
    Lanciano-Rocca San Giovanni 5-0
  • sabato 4 agosto 17:00
    Lanciano-Pineto 0-0
  • sabato 11 agosto 17:00
    Lanciano-Renato Curi Angolana
  • lunedì 13 agosto 17:00
    Lanciano-Spoltore
  • sabato 18 agosto 17:00
    Lanciano-Tollese
  • mercoledì 22 agosto 20:30
    Atessa Mario Tano-Lanciano
Questa voce è stata pubblicata in Stagione 2018-2019 e contrassegnata con , , , , . Contrassegna il permalink.