Cinquina del Lanciano al Fossacesia

Le due squadre a centrocampo

FOSSACESIA 1 Ursini, Rocchi, Di Martino, Tucci (18’ st Melchionna), Colanero, Remigio, Berardi (37’ st Spadano), Cardone (26’ st Ewoussoua), Bucci (12’ st Priori), Mainella (26’ st D’Ottavio), Tupone. A disposizione: Amoroso, Polsoni, Cericola, Costantini. Allenatore: Andrea Periotto
LANCIANO 5 Perri, Boccanera (1’ st Mastronardi), De Santis (12’ st Quacquarelli), Avantaggiato, Scudieri, Natalini, Quintiliani, Petrone (10’ st Verna), Tarquini, La Selva (21’ st Cianci), Sardella (7’ st Shipple). A disposizione: Di Vincenzo, Kossiakov, Di Gennaro, Trisi. Allenatore: Alessandro Del Grosso
RETI 2’ pt e 32’ pt Sardella (L), 44’ pt Tarquini (L), 7’ st La Selva (L), 12’ st Verna (L), 36’ st D’Ottavio (F)
ARBITRO Manuel Marchetti dell’Aquila (segnalinee Rossella Capirchio di Pescara e Giada Di Carlantonio di Teramo)
NOTE angoli 2-7; nessun recupero; spettatori 250 circa




Pur senza brillare, il Lanciano si impone 1-5 sul Fossacesia nell’incontro della 12esima giornata ospitato sul neutro dell’Aragona di Vasto. Gara subito in discesa per i rossoneri, che grazie a un’incertezza di Ursini vengono portati in vantaggio da un tiro dal limite non irresistibile di Sardella.

I biancorossi sfiorano il pari al 9′ con Mainella che di testa supera Perri, ma Quintiliani sulla linea salva il risultato. Dopo un paio di conclusioni velleitarie dei padroni di casa, e un altro paio di tiri poco pericolosi degli ospiti, arriva la doppietta di Sardella: l’esterno scende sulla destra e, complice la leggera deviazione di un difensore, beffa sul primo palo Ursini, anche stavolta non irresistibile.

I tifosi del Lanciano in curva Tobruk

Lo 0-3 nasce da un errore della difesa biancorossa in fase di impostazione: un passaggio sbagliato innesca La Selva che lancia Tarquini, che si invola verso la porta, supera l’estremo difensore in uscita, e realizza in solitudine.

Il secondo tempo inizia con il Lanciano che martella l’area del Fossacesia. Ursini al 5′ si riscatta alzando sulla traversa un tiro di Sardella, al 6′ viene salvato dal palo su un affondo di Avantaggiato, ma capitola di nuovo quando La Selva si libera al limite dell’area e la mette sotto al sette.




Un altro palo lo colpisce Petrone deviando di testa un corner di La Selva, mentre la quinta rete arriva grazie a Verna, che triangola con Quintiliani e buca centralmente la difesa. Per il resto poche emozioni nel corso di una partita poco entusiasmante, che di certo non ha fatto vedere il miglior Lanciano.

Per i rossoneri vanno ancora vicini al gol Shipple, che al 30′ impegna Ursini nella deviazione in corner, e Cianci, che al 40′ si vede deviare in angolo da un difensore una conclusione da buona posizione. Nel frattempo i biancorossi mettono a segno il gol della bandiera con D’Ottavio, che da distanza ravvicinata beffa Perri su assist di Berardi.

Una fase della partita

DODICESIMA GIORNATA
Bacigalupo Vasto Marina-River Chieti 2-0
Casalbordino-Bucchianico 2-0
Fater Angelini-Ovidiana Sulmona 1-0
Fossacesia-Lanciano 1-5
Ortona-Villa 2015 2-1
Passo Cordone-Sant’Anna 2-2
Piazzano-Casolana 1-1
Raiano-Val di Sangro 0-0
San Salvo-Scafa Cast 2-0

CLASSIFICA
33 Lanciano
27
Bacigalupo Vasto Marina
26 Casalbordino
22 San Salvo
20 Ortona
17 Fater Angelini
16 Val di Sangro
15 Scafa Cast, Raiano, River Chieti
13 Ovidiana Sulmona
12 Bucchianico, Villa 2015
11 Casolana, Sant’Anna
10 Passo Cordone
9 Fossacesia, Piazzano

PROSSIMO TURNO – domenica 18 novembre
Bucchianico-Passo Cordone
Casolana-Casalbordino
Lanciano-Piazzano
Ovidiana Sulmona-San Salvo
River Chieti-Raiano
Sant’Anna-Ortona
Scafa Cast-Fossacesia
Val di Sangro-Fater Angelini
Villa 2015-Bacigalupo Vasto Marina

Questa voce è stata pubblicata in Stagione 2018-2019 e contrassegnata con , , , , . Contrassegna il permalink.