Lanciano sconfitto a Casalbordino

Le due squadre schierate a centrocampo

CASALBORDINO 2 Opara, Scoglia, Fusaro, Frangione, Piccolo (21’ st Di Pasquale), Benedetto, Di Donato (16’ st Verì), Erragh (41’ st De Amicis), Bangura (46’ Ndiaye), Koffi, Sunday. A disposizione: Drame, Del Bonifro, Santini, Tudovshi, Paoloemilio. Allenatore: Marco Appignani
LANCIANO 0 Perri, Boccanera, De Santis (40’ pt Mastronardi), Avantaggiato (1’ st Di Gennaro), Scudieri (34’ st Verna), Natalini, Quintiliani, Petrone, Tarquini, La Selva, Sardella (13’ st Shipple). A disposizione: Di Vincenzo, Kossiakov, Quacquarelli, E. Zela, Cianci. Allenatore: Alessandro Del Grosso
ARBITRO Ludovico Esposito di Pescara (segnalinee Fabrizio Aspite di Chieti e Niko Ricci di Chieti)
RETI 2’ pt Erragh, 19’ st Bangura
NOTE ammoniti Fusaro, Benedetto, Bangura, Di Pasquale del Casalbordino, Petrone del Lanciano; angoli 8-10; recupero 3’ pt 4’ st; spettatori paganti 179




Sconfitta doppiamente amara per il Lanciano quella patita oggi a Casalbordino: sia perché i rossoneri hanno offerto una prestazione nettamente al di sotto dei propri standard, sia perché il ko permette alla Bacigalupo, seconda forza del campionato, di avvicinarsi a 3 punti dalla vetta.

Una punizione fischiata da Esposito nella metà campo rossonera

Determinazione e aggressività dei padroni di casa fanno la differenza fin dai primi minuti. I giallorossi partono forte e al 2’ passano con Erragh, protagonista di un affondo da sinistra che la difesa ospite non riesce a contrastare, e si conclude con il gol.




Le prime occasioni sono tutte per il Casalbordino: al 15’ Bangura impegna Perri, mentre al 16’ Scoglia scende sulla destra e sfodera un diagonale che si perde a lato. Al 20’ prima opportunità per il Lanciano, con Quintiliani che viene messo davanti al portire da Tarquini, ma Opara è bravo a chiudere lo specchio.

Un’azione d’attacco del Lanciano

Al 24’ Sardella impegna a terra l’estremo di casa, ma al 30’ dall’altro lato Koffi si divora il raddoppio da buona posizione. Il Lanciano ci prova con gli schemi dai corner: Natalini è pericoloso di testa in un paio di occasioni, come pure Scudieri, che sugli sviluppi di un angolo chiama Opara alla deviazione sulla traversa.




In generale però i rossoneri faticano a costruire gioco, soffrono la cattiveria agonostica del Casalbordino e patiscono l’inferiorità numerica a centrocampo. Nella ripresa Del Grosso ridisegna una formazione più aggressiva, con un attaccante (Di Gennaro) che prende il posto di un centrocampista (Avantaggiato).

Il Casalbordino festeggia la vittoria con i propri tifosi

Gli ospiti giocano di più, ma si scontrano con un Casalbordino che negli ultimi metri non lascia cadere neanche uno spillo. I contropiedi dei padroni di casa fruttano poi molte più insidie della supremazia territoriale degli ospiti. Meritato è il raddoppio di Bangura che al 19’ beffa Perri con un tiro rasoterra da fuori area.




Nel corso della ripresa le conclusioni a rete del Lanciano sono giusto un paio e tutt’altro che pericolose. Solo nel recupero i rossoneri hanno uno scatto d’orgoglio e soprattutto di agonismo, e Opara è chiamato agli straordinari per evitare che la partita si riapra.

I rossoneri salutano gli ultras lancianesi che non sono entrati allo stadio

RISULTATI DELLA 14esima GIORNATA
Bacigalupo Vasto Marina-Sant’Anna 3-0
Casalbordino-Lanciano 2-0
Fossacesia-Ovidiana Sulmona 0-0
Ortona-Bucchianico 3-1
Passo Cordone-Casolana 2-1
Piazzano-Scafa Cast 2-1
Raiano-Villa 2015 0-0
River Chieti-Val di Sangro 2-0
San Salvo-Fater Angelini 2-1

CLASSIFICA
36
Lanciano
33 Bacigalupo Vasto Marina
30 Casalbordino
26 San Salvo
24 Ortona
21 River Chieti
19 Val Di Sangro
17 Fater Angelini
16 Scafa Cast, Villa 2015, Raiano
15 Ovidiana Sulmona, Bucchianico
12 Sant’Anna, Piazzano, Casolana
11 Fossacesia
10 Passo Cordone

PROSSIMO TURNO GIORNATA
(domenica 2 dicembre 14:30)

Bucchianico-Bacigalupo Vasto Marina
Casolana-Ortona
Fater Angelini-Fossacesia
Lanciano-Passo Cordone
Ovidiana Sulmona-Piazzano
Sant’Anna-Raiano
Scafa Cast-Casalbordino
Val di Sangro-San Salvo
Villa 2015-River Chieti

Questa voce è stata pubblicata in Stagione 2018-2019 e contrassegnata con , , , , . Contrassegna il permalink.