Lanciano aspetta i grandi ex: Vastola e Margarita pronti per la Promozione, Amenta ci pensa





Federico Amenta, Daniel Margarita e Gaetano Vastola: sono i tre grandi ex sui quali la società di Fabio De Vincentiis punta per fare di nuovo grande il Lanciano nel più breve tempo possibile. Del resto Francesco Di Gennaro, nella sua prima intervista da direttore tecnico rossonero, è stato chiaro: «Faremo in ogni caso una squadra per vincere». L’ammissione in Promozione, potrebbe convincere definitivamente a tornare a Lanciano chi ha militato tra i professionisti con la Virtus.

Vastola in allenamento col Racing Roma (foto dalla Gazzetta Pontina)

A un passo dal sì sembra esserci innanzitutto Vastola, classe 1978, reduce da 37 presenze con il Racing Roma in Lega Pro: se questo è il biglietto da visita, nonostante i suoi quasi 40 anni, Vastola sicuramente è ancora in grado di fare qualcosa in più della Promozione. Per Lanciano però potrebbe fare un’eccezione, anche perché a chiamarlo è Di Gennaro, amico di vecchia data e compagno di squadra prima a Gallipoli e poi in Frentania.




Vastola, centrocampista “letale” negli inserimenti, con la Virtus ha giocato dal 2009 al 2016: è il club nel quale conta più presenze, con oltre 180 gare ufficiali. Stesso discorso per Amenta, arrivato a Lanciano una stagione prima di Vastola e un anno più giovane, che in rossonero ha superato le duecento presenze.

Amenta in campo con la Juve Stabia ( foto da Stabia Channel)

Il centrale difensivo quest’anno è stato ingaggiato dalla Juve Stabia, sempre in Lega Pro, ma ha giocato solo quattro partite e a dicembre ha rescisso il contratto. Il suo ritorno però sarebbe vincolato più che altro a impegni di natura extrasportiva, che potrebbero portarlo ad abbandonare definitivamente l’attività agonistica.




Con il Lanciano in Promozione è pronto a tornare l’attaccante Daniel Margarita (1985), che in rossonero ha conta 32 presenze e 4 gol nella Prima Divisione 2008-2009. Dopo la Virtus Margarita ha militato ancora tra i professionisti con Andria, Nocerina, Giulianova e Perugia, e tra i dilettanti con Civitanovese e San Nicolò; infine nell’ultima stagione ha iniziato in Promozione a Palombaro (4 gol), ma col mercato di dicembre è risalito in D all’Olympia Agnonese (20 presenze e 8 gol).

Margarita appena arrivato ad Agnone (foto dal sito ufficiale dell’Olympia Agnonese)