Pari con la Virtus Ortona: Atessa ai play off regionali di Prima. La Val di Sangro resta in Promozione




ATESSA MARIO TANO-VIRTUS ORTONA 0-0 (0-0) dts
DOMENICA 20 MAGGIO 2018 – 16:00 – FONTE CICERO DI ATESSA
Cericola, Iannone, Zinni, Manzone, Mainella, Vitullo, Del Roio (25’ pt Quintiliani), Caruso (31’ st Djolo), Di Francesco (15’ st E. Russi), Di Laudo, Barry. A disposizione: Iachini, Cancelmo, Fioriti, D’Ortona. Allenatore: Gabriele Farina
Nardone, Pedico (1’ st A. D’Alessandro), F. D’Alessandro, Grossi (1’ sts Di Lonardo), Luciani, Giammarino, Ranalli (14’ st Dragani), Di Meco, Del Peschio, Fedele, Leone (33’ st D’Aloisio). A disposizione: Vitale, Hamza. Allenatore: Alessandro Segalotti
ARBITRO Jacopo Di Michele di Chieti
NOTE Ammoniti Barry, Zinni e Vitullo dell’Atessa Mario Tano, Pedico, Leone, Giammarino, F. D’Alessandro e A. D’Alessandro della Virtus Ortona

Sarà l’Atessa Mario Tano la squadra del girone B a disputare la fase regionale dei play off di Prima Categoria. I rossoblù oggi hanno pareggiato 0-0 con la Virtus Ortona dopo i tempi supplementari al Fonte Cicero, e grazie al miglior piazzamento nella stagione regolare vanno avanti.

In semifinale gli atessani se la vedranno con l’Hatria, che nella finale del girone E ha sconfitto l’Elicese 1-0. L’altra finalista uscirà dal triangolare fra San Benedetto Venere, Sant’Anna e New Club Villa Mattoni.




Nella finale dei play off di Promozione invece il Pontevomano ha superato 1-0 la Val di Sangro con una rete quasi allo scadere del secondo tempo supplementare. Quindi nella prossima stagione il club di Montemarcone resterà a far compagnia al Lanciano nel girone B.

Il San Nicolò di Fabio Montani ha invece avuto la meglio nel play out di Serie D: non saranno perciò necessari ulteriori spareggi salvezza in Eccellenza, dove si sarebbero dovuti sfidare Cupello e Miglianico, né in Promozione, dove se la sarebbero vista Tossicia e Sportland Celano.

Questa voce è stata pubblicata in Stagione 2017-2018 e contrassegnata con , , , , . Contrassegna il permalink.