Tre gol al Bucchianico valgono la quinta vittoria del Lanciano e il +3 sulla seconda





BUCCHIANICO 1 Pompilio, Orlandi, Zaccagnini (42’ st Di Giandomenico), Pica, Di Crescenzo (35’ Liberati), Di Felice, Montanaro, Di Renzo, Rossi Finarelli, Padallini (9’ st Ianni), De Luca (22’ st Letta). A disposizione: Aiello, De Marco, Gentile, Barone. Allenatore: Valeriano D’Orazio
LANCIANO 3 Perri, Boccanera, De Santis, Avantaggiato, Scudieri, Natalini, Quintiliani (20’ st Verna), Petrone, Di Gennaro, La Selva (35’ st Cianci), Shipple (10’ st Sardella). A disposizione: Di Vincenzo, Kossiakov, Quacquarelli, Trisi, Mastronardi, Zela. Allenatore: Alessandro Del Grosso
RETI 25’ pt La Selva (L), 44’ pt Rossi Finarelli (B), 14’ st Quintiliani (L, rigore), 34’ st Di Gennaro (L)
ARBITRO Claudia Di Sante Marolli di Pescara (segnalinee Pietrangeli e Carugno)
NOTE ammoniti Di Crescenzo, Montanaro, Di Renzo e De Luca del Bucchianico, La Selva del Lanciano; angoli 5-10; recupero 1’ pt 3’ st; spettatori oltre 250, dei quali duecento circa da Lanciano

Il Lanciano conquista in casa del Bucchianico la quinta vittoria di fila e resta a punteggio pieno, ora a +3 sulla seconda che è l’Ortona: il San Salvo è stato infatti sconfitto a Raiano, e i gialloverdi sono saliti alle spalle della capolista.

Prima occasione con Shipple, che al 21′ viene raggiunto da un lungo traversone di De Santis che taglia il campo da sinistra a destra, ma l’esterno d’attacco rossonero non trova la porta da pochi passi. Dopo un altro paio di conclusioni fuori bersaglio, arriva il vantaggio con La Selva, che scambia con Di Gennaro, si accentra e infila la palla alla destra del portiere.




Dopo i tiri fuori bersaglio di Shipple al 27′ e Petrone al 32′, al 37′ Quintiliani sfiora il raddoppio: in un’area affollata va al tiro sugli sviluppi di un calcio piazzato, ma Pompilio blocca a terra. A un minuto dal riposo i rossoneri subiscono il pari ospite: lo segna Rossi Finarelli, sfruttando sul secondo palo un cross di Zaccagnini.

Nella ripresa il nuovo vantaggio dei frentani arriva dagli undici metri: cross dalla bandierina di La Selva e rovesciata di Di Gennaro in area intercettata da un braccio; dagli undici metri trasforma Quintiliani. Al 26′ altra opportunità per i rossoneri: La Selva serve Di Gennaro, tiro a rete e parata a terra di Pompilio.

Al 27′ buona opportunità per i padroni di casa, con Rossi Finarelli che da fuori area fa la barba al palo. Al 34′ però Di Gennaro, lanciato da Petrone, a tu per tu col portiere non sbaglia, e praticamente il Lanciano chiude la partita, prima di avere altre due buone occasioni per il quarto gol con Sardella.

TUTTO IL CALENDARIO, RISULTATI E CLASSIFICA

Questa voce è stata pubblicata in Stagione 2018-2019 e contrassegnata con , , , , . Contrassegna il permalink.