Calciomercato: quattro innesti per il Tre Ville, arrivi anche per Paglieta e Tollese, Atletico Cupello in crisi

Dopo gli acquisti a campionato iniziato, il Tre Ville si rinforza ulteriormente e comincia il mercato di dicembre con quattro innesti. Oltre a Matteo Di Piero, autore del gol decisivo nella vittoria di domenica sul Roccaspinalveti, il club gialloverde ha preso un altro ex Marcianese, il difensore Arlind Dushkaj (1987), tesserato a inizio anno dall’Athletic Lanciano, e anch’egli impiegato ieri dal tecnico Antonio Bucci.



La società del presidente Gianluca D’Intino inoltre riporta a Mozzagrogna il difensore Piero Cianfrone (1982), tre a inizio campionato con la maglia del Paglieta. Approda in gialloverde anche l’ex portiere della Tollese Jacopo Sorrentino (1990), che ha iniziato la stagione in Promozione con il Palombaro.

Arlind Dushkaj con la maglia della Marcianese nello scorso campionato

In casa Paglieta per ora l’unico innesto è il centrocampista Yari Pece (1997), ex Tre Ville, che era con il Piazzano in Promozione, ed è stato già impiegato domenica contro l’Athletic Lanciano. La Tollese, oltre al difensore Davide Galasso, ieri ha fatto esordire pure l’attaccante Ibrahim Cisse Gningue (1993), arrivato dal Real Villa Carmine, club di Montesilvano in lotta per i play off nel girone E.



L’Atletico Cupello, dopo Giuseppe Luciano ed Eriberto Ottaviano, rischia di veder assottigliare ulteriormente la rosa. Diversi giocatori sono sul piede di partenza, tanto che domenica i rossoblù hanno affrontato il Fresa senza panchina e con un paio di giovani alla prima presenza. Per ora l’unico innesto dell’Atletico è l’attaccante Yassine Cupaiolo (1993), già in passato con l’allenatore Loris Carbonelli, che ha chiesto alla società di reintegrare la rosa con almeno due o tre elementi.

ARRIVI E PARTENZE NEL GIRONE B DI PRIMA CATEGORIA
TUTTE LE SQUADRE