Squalifiche per allenatore e dirigente dell’Athletic Lanciano




Le proteste concitate per un fallo di gioco, avvenuto al quarto d’ora del secondo tempo della partita con la Tollese, costano all’Athletic Lanciano le squalifiche dell’allenatore e di un dirigente. Il tecnico Matteo Pasquini, allontanato dall’arbitro Christian D’Alessandro, non potrà andare in panchina fino al 7 marzo.

Il dirigente Gianni Fiorillo invece è stato squalificato fino al 15 maggio «perché entrava nel terreno di gioco, tentando di colpire l’arbitro con la bandierina», scrive nel comunicato il giudice sportivo, «veniva fermato da un calciatore della propria squadra».

Le proteste intorno all’arbitro durante Athletic Lanciano-Tollese

Alla Tollese è stata fatta una multa di 100 euro «perché, a fine gara, un proprio sostenitore entrava indebitamente all’interno del terreno di gioco rivolgendo offese all’arbitro, senza conseguenze». L’allenatore del Paglieta, Gianluca D’Onofrio, è stato sanzionato con l’ammonizione con diffida.

I giocatori fermati dopo la quarta giornata di ritorno sono Simone Annibali (Fresa), Mattia Valentini (Orsogna), Davide Bevilacqua (Paglieta), Matteo D’Eusanio (Tollese), Simone Serafini (Trigno Celenza) e Mattia Nocciolino (Vasto Marina). Sono stati diffidati Ambrogio Campanella (Orsogna), Andrea Di Florio (Paglieta), Jacopo Di Battista (San Vito 83) e Cristiano Cicchitti (Tollese).

IL CALENDARIO DEL GIRONE B IN PDF

Questa voce è stata pubblicata in Stagione 2017-2018 e contrassegnata con , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.